La casa tonda by Lousie Eldrich

Standard

Read this post in English

This book is set in 1988, but the tangle of laws that hinder prosecution of rape cases on many reservations still exists. “Maze of Injustice,” a 2009 report by Amnesty International, included the following statistics: 1 in 3 Native women will be raped in her lifetime (and that figure is certainly higher as Native women often do not report rape); 86 percent of rapes and sexual assaults upon Native women are perpetrated by non-Native men; few are prosecuted.

Il romanzo “The round house“, ambientato in Nord Dakota e in particolare vicino a una riserva indiana, inizia parlando di un tema tristemente tragico: lo stupro di donne native.

La madre del protagonista è vittima di violenza, lo shock renderà difficile ricostruire la vicenda e la donna si richiuderà in se stessa nel tentativo di superarne il ricordo.Il marito, un giudice, e il figlio adolescente Joe cercheranno di scoprire l’autore del gesto e di ottenere giustizia.

Il tema è sicuramente interessante e anche l’ambientazione all’interno di una realtà poco conosciuta – quella dei nativi americani – lo è altrettanto: il romanzo fa conoscere un diverso modo di vivere e personaggi vari.

Quello che non mi è piaciuto è lo stile utilizzato: tutto viene filtrato dal punto di vista di Joe, dialoghi inclusi, temo che questo abbia appesantito la lettura che ho effettivamente trovato difficile. Un altro aspetto che mi ha poco convinto è l’evoluzione della vicenda; alcuni atteggiamenti del ragazzo e dei suoi amici mi sono parsi troppo eccessivi rispetto alla loro età, può però essere una carenza mia la poca conoscenza del contesto.

_______

* La casa tonda by Louise Eldrich ★★☆☆☆

*Ho letto questo libro in Inglese

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s