Zoo city by Lauren Beukes

Standard

Read this post in English

In un Sud Africa magico, chi ha commesso dei reati si riconosce per la presenza di un animale che lo accompagna; per questo motivo una parte della città è detta zoo city: solo i reietti, i delinquenti ci vivono.
Se da una parte gli animali forniscono un certo status al portatore dall’ltra parte gli trasmettono un po’ di magia, poteri diversi a seconda della persona e dell’animale.
Zinzi ha un bradipo e il potere di vedere e ritrovare gli oggetti perduti, un passato che pesa in termini di ricordi e di debiti accumulati e la possibilità di appianare questi ultimi mettendosi alla ricerca non di un oggetto ma di una persona.
L’idea dell’associazione uomo-animale a seguito di un crimine è un aspetto molto interessante, anche per la sua contestualizzazione in Africa e gli aspetti magici connessi.
I personaggi sono ben caratterizzati, così come l’ambientazione in zoo city; le informazioni necessarie al lettore sono fornite nel corso degli eventi sotto forma di citazioni, articoli di giornale o rapporti di polizia.

La seconda copertina è illustrata  da Joey Hi-FI, lo stesso che ha illustrato quelle della serie Miriam Black di Chuck Wendig.

_______

* Zoo City by Lauren Beukes – ★★★★☆

*Ho letto questo libro in Inglese

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s