La grande festa by Dacia Maraini

Standard

La grande festa è quella che veniva fatta alla morte di una persona secoli fa.
E il tema della morte è quello portante di questo libro, un insieme di ricordi e riflessioni della scrittrice che ci parla delle perdite che le sono state più a cuore e che l’hanno più segnata, in particolare la sorella Yuki, morta giovanissima di una malattia devastante e il compagno Giuseppe.

I ricordi – che emergono in ordine sparso – sono accompagnati da riflessioni sul tema della morte nei miti (ad esempio Orfeo ed Euridice) e sull’evoluzione del rapporto con anziani e morenti nel corso della storia; mentre un tempo l’anziano era fonte di conoscenza e la morte era un evento vissuto nella comunità [e da qui la grande festa] i meccanismi della società odierna tendono sempre più ad allontanare l’anziano o il malato ed a relegare la morte dove non possiamo vederla [ospedali, case di riposo], forse è per questo che la temiamo sempre più?

E’ una lettura molto interessante che avvicina alla scrittrice e offre numerosi spunti di riflessione sul tema [anche semplicemente per le opere citate], inoltre è un piacere da leggere per la scrittura ricca e curata [ma chi più parla dei boccoli che scendono come pampini d’uva? Un’immagine meravigliosa].

_______

La grande festa by Dacia Maraini ★★★★☆

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s