[ARC] Più nero della notte by Ian Tregillis

Standard

Read this post in English

Da buona fan del genere hard-boiled e dei romanzi con protagonista Philip Marlow sono stata attirata dalla trama di questo romanzo, che però si è rivelato ben meno interessante del previsto.

Molly, umana e mezzo angelo, e Bayliss, angelo caduto, si trovano ad indagare sulla morte di Gabriel, angelo custode della tromba di Gerico, ora scomparsa.

Bayliss ricalca esattamente i modi di Marlowe, tanto da ricostruire nel suo pezzo di paradiso un’ambientazione analoga a quelle che si possono incontrare nei romanzi di Raymond Chandler.

Il riprendere il genere hard-boiled funziona e non funziona: in questo romanzo è veramente eccessivo, buona parte di descrizioni, dialoghi e situazioni sono al limite del fanservice e pochissimo utili alla trama.

Un secondo elemento che per me non funziona sono gli angeli: cherubini, serafini, il Pleroma, METATRON (che ricorda tanto i transformers) etc.., una marea di roba inventata, difficile da immaginarsi (come si incastrano magisteri, pleroma e paradiso) e che per la maggior parte non mi ha coinvolto, sarà che non sono il tipo da angeli.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per stendere questa recensione.

_______

* Più nero della notte by Ian Tregillis ★★☆☆☆½

*Ho letto questo libro in Inglese

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s