To the moon by Freebird Games

Standard

Read this post in English

“To the moon” è un videogioco indie dalla grafica retrò, realizzato dalla Freebird Games con il supporto di Kan Gao.

Lo stile di gioco è minimale: bastano le frecce per muoversi e il mouse è necessario solo per interazioni elementari, non è decisamente un videogioco frenetico.

Si tratta quasi di una storia interattiva (e con storia intendo un film o un libro), il bello infatti sono i dialoghi che consentono di comprendere sempre meglio gli avvenimenti e il lento riscoprire del passato dell’inconscio protagonista. Non ci sono voci, tutti i dialoghi sono stampati come fumetti e gli unici suoni che accompagnano il gioco sono le musiche composte da Kan Gao.

Dr. Eva Rosalene e Dr. Neil Watts lavorano per una società che consente, grazie a moderne ed innovative tecnologie, alle persone che stanno per morire di vedere realizzato il proprio sogno di vita nell’ultimo istante: si cancellano le memorie precedenti e si impianta una nuova storia, il malato morirà comunque, ma avrà la serenità del sogno avverato e di una vita vissuta pienamente.

In questo episodio – che spero sia solo l’inizio di una lunga serie – i due dottori si trovano con un desiderio inaspettato: Johnny vuole raggiungere la luna, spetterà ai due dottori rintracciare cosa ha scatenato questo desiderio e cosa l’ha inibito.

Attualmente [08/01/2014] il gioco è disponibile in un humblebundle al prezzo che si desidera, un’ottima occasione per provarlo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s