[ARC] The almost girl by Amalie Howard

Standard

Read this post in English

Riven è una ragazza originaria di Neospes, un mondo parallelo al nostro, reduce di svariate guerre tecnologiche e retto dalla monarchia. La ragazza, ex generale di un’armata di Vector (soldati implacabili generati da cadaveri umani), ha  un compito: viaggiare verso l’altro mondo [cioè il nostro] e recuperare Caden, il fratello del re, allontanato da Neospes dalla madre.

Sembra un compito semplice per l’implacabile Riven, che però si accorgerà ben presto di non conoscere tutta la verità sulla propria famiglia e il proprio pianeta.

Il romanzo è avvincente e molto dinamico, inoltre diversi colpi di scena contribuiscono a mantenere viva l’attenzione; alcuni sono più intuibili di altri (e il titolo del romanzo contribuisce agli spoiler), che invece sono imprevedibili.

Un altro pregio del romanzo è la costruzione di Neospes in cui è ambientata la seconda parte del romanzo. Alcuni elementi possono essere riconducibili a romanzi o film già conosciuti, che però l’autrice stessa cita più o meno direttamente (il pianeta senza acqua come in Dune, i Vector mi hanno ricordato Terminator, il passaggio tra universi come in Stargate). Non lo si può definire un romanzo di hard science fiction, infatti sui meccanismi del salto tra universi si sprecano pochi dettagli, forse anche per evitare spiegazioni senza particolare fondamento.

Il fuoco principale del romanzo è la figura di Riven e la sua evoluzione nel corso dello stesso: la protagonista dovrà affrontare il proprio passato e alcune verità scomode; in tutto questo gli aspetti che mi hanno convinto meno sono quelli concernenti la storia d’amore, che ci può anche stare, per carità, ma alcuni episodi per me sono troppo forzati: baci appassionati nel bel mezzo del pericolo, la completa perdita di lucidità della ragazza che è, ricordiamolo, un soldato iper addestrato.

Nel complesso è comunque un buon romanzo che tiene viva l’attenzione fino all’ultima pagina.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per stendere questa recensione.

_______

* The almost girl by Amalie Howard ★★★☆☆½

*Ho letto questo libro in Inglese

One thought on “[ARC] The almost girl by Amalie Howard

  1. Oedipa_Drake

    Anche a me è piaciuta molto la parte incentrata su Neospes e gli elementi fantascientifici, mentre il cuore della trama in sé, anche se ricco di azione, è un po’ prevedibile.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s