Tu, sanguinosa infanzia by Michele Mari

Standard

In attesa di iniziare a leggere Roderick Duddle, l’ultimo romanzo di Michele Mari, ecco la recensione di una sua raccolta di racconti, Tu, sanguinosa infanzia.

Racconti nostalgici di quell’infanzia sanguinosa: i giardini, i puzzle, le copertine degli Urania del nonno, i giocattoli dimenticati durante la crescita.
Elementi raccontati come sempre con superba maestria da uno scrittore che la lingua italiana la conosce (oh se la conosce bene) e che con vezzi di stile riesce a associare Alpini e fantascienza, ricordi e demoni fino ad eleggere il più notabile tra gli scrittori del mare.
Viene il dubbio che molto possa essere inventato (i puzzle a scacchiera?), ma piace comunque pensare che sia tutto vero e che il piccolo Michele abbia avuto un’infanzia molto ricca ma anche molto strana.

_______

Tu, sanguinosa infanzia by Michele Mari ★★☆½

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s