Il dilemma dell’onnivoro by Michael Pollan

Standard

Read this post in English

In questo saggio Pollan sceglie di seguire tre macro catene di alimentazione: quella industriale – connessa al concetto di fast food – quella biologica e quella che più ricorda il concetto di cacciatore-raccoglitore, si mangia solo quello che ci si è procacciati con le proprie mani.

Per ogni catena del cibo l’autore inizia a descriverne il funzionamento portando esempi concreti visitati durante la stesura del testo e conclude ogni sezione descrivendo un pranzo basato sulla catena appena descritta. A differenza di altri testi sul tema non trovo che il primo obiettivo sia quello di denigrare l’alimentazione nel suo complesso esaltando un approccio vegetariano o vegano, bensì quello di prendere consapevolezza con i circuiti e le logiche alla base dell’alimentazione moderna; queste logiche non sono solo legate ai metodi di coltivazione ed allevamento, ma tengono in considerazioni aspetti sociali, politici ed economici.

Il saggio è molto interessante, anche se alcune parti, per me non statunitense, mi hanno coinvolta meno: i circuiti alimentari descritti sono concentrati sullo stile di vita ed alimentare USA, quindi solo marginalmente possono essere riportati ad una logica Europea o Italiana. Sono però convinta che sia necessario mantenersi informati su un tema che influisce pesantemente sul nostro modo di vivere e sulla nostra salute; per i lettori italiani una buona alternativa sono i saggi di Dario Bressanini: Pane e bugie e Le bugie nel carrello (qui trovate la mia opinione su entrambi).

_______

* Il dilemma dell’onnivoro by Michael Pollan ★★★☆☆

*Ho letto questo libro in Italiano

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s