[ARC] Judas: The Last Days by W. Maxwell Prince & John Amor

Standard

Judas: The last days è una graphic novel in cui l’autore immagina come, dopo la morte di Gesù, gli apostoli abbiano acquisito l’immortalità, iniziando così a vivere nella speranza del Suo ritorno sulla terra.

La storia è ambientata nei giorni nostri: Giuda, l’apostolo traditore, desidera trovare un modo di porre fine alla vita eterna, ormai per lui un supplizio dato che non è riuscito a trovare la pace; Giuda si affida così prima a degli gnomi bibliotecari – incaricati di scrivere la storia del mondo e conservarla – e poi, dopo il loro rifiuto a collaborare, va alla ricerca di Matteo. Scopriamo così man mano la sorte degli apostoli e la loro trasformazione in peccatori nel corso dei secoli.

La ricerca di Giuda porterà reazioni imprevedibili, ma consentirà anche di dipanare il motivo dell’origine dei bibliotecari e forse di trovare finalmente un senso di pace.

Penso che “Judas: The last days” sia una graphic novel interessante, soprattutto per il tema scelto e il modo in cui è affrontato (e che probabilmente non piacerà universalmente), quello che funziona meglio è l’evoluzione della personalità degli apostoli che risultano sì eccessivi ma anche capaci di intermezzi divertenti.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per stendere questa recensione.

_______

Judas: The last days is a graphic novel where the author pictures the life of the Apostles after the death of Jesus: they are immortal being who live in the hope of Him coming back to the Earth.

The story is set in the present time: Judas, the traitor, desires to find a way to finally die, the immortality being only a sufferance to him, unable to find peace; Judas firstly talks to the library gnomes – beings who have to write the history of the world and to maintain the memory of the past – and then, after their refusal to help, he goes to look for Matthew. The reader slowly discover the destiny of the Apostles and their transformation in sinner during centuries.

Judas’ search will bring unexpected reactions, but it will help in understanding the role of the librarians and in the end in finding some form of peace.

I think that “Judas: The last days” is an interesting graphic novel, also for the chosen topic and the way it is dealt with (that probably some people will not like), the think that works better is the evolution of the Apostles personalities who are excessive but also fun.

Thanks to the publisher for providing me the copy necessary to write this review.

_______

Judas: The Last Days by W. Maxwell Prince & John Amor ★★★☆☆

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s