[ARC] Nexus by Ramez Naam

Standard

Ramez Naam, prima di essere uno scrittore è un tecnologo che ha collaborato anche allo sviluppo di prodotti ben noti di Microsoft. I suoi interessi in ambito scientifico l’hanno portato anche alla scrittura del saggio More Than Human: Embracing the Promise of Biological Enhancement, vincitore del H.G. Wells Award nel 2005.

Ed è da queste premesse che nasce la serie Nexus (che ora ha anche delle copertine molto più fascinose, complimenti Angry Robots).

_______

Ramez Naam, before being a writer, is a professional technologist who contributed also to the development of some famous Microsoft suites. His scientific interests brought him to write the essay More Than Human: Embracing the Promise of Biological Enhancement, 2005 H.G. Wells Award winner.

And it’s from these premises that the Nexus series is born (now the books have also some fascinating covers, good work Angry Robots).

Nexus

Il romanzo è ambientato nel futuro, 2040 circa. Durante gli anni precedenti sono state sviluppate diverse droghe capaci di soggiogare la volontà di coloro che le assumevano; dopo alcuni eventi drammatici di risonanza mondiale le nazioni hanno stipulato il Chandler Act, una serie di disposizioni per mettere al bando questo tipo di sostanze e garantire la sicurezza. Negli Stati Uniti a mettere in pratica questi regolamenti è l’ERD, Emerging Risks Directorate.

Kade Lane, giovane e brillante studente, è riuscito – con l’aiuto di alcuni colleghi, Rangan Shankari e Ilyana Alexander – a modificare il Nexus, una droga proibita che consentiva la percezione collettiva di coloro che la assumevano, e a costruire una sorta di OS che ne permette il controllo e il miglioramento (tramite la realizzazione di software personalizzabili) ottenendo così il Nexus 5.

Una ricerca così ambiziosa e illegale però non fatica a catturare l’interesse di diversi attori: l’ERD, ma anche studiosi di altre nazioni, tra cui anche la più brillante al mondo, Su-Yong Shu. Catturato dall’ERD Kade accetterà una rischiosa collaborazione: dovrà infiltrarsi nel team di lavoro di Su-Yong Shu come dottorando e trasmettere informazioni all’ERD. Il primo momento di contatto sarà durante un convegno internazionale in Thailandia, in cui Kade parteciperà affiancato da un agente speciale dell’ERD, Samantha Cataranes che avrà il compito di controllarlo e tenerlo al sicuro.

Queste le premesse da cui parte Nexus, primo romanzo dell’omonima serie, in cui il protagonista assoluto è Kade, affiancato però da altre figure chiave, come Sam o Su-Yong Shu e altri personaggi minori. Il romanzo è di fatto un techno thriller, infatti elementi fantascientifici si alternano a scene di azione.

Dal punto di vista della fantascienza il romanzo pone premesse molto interessanti – la possibilità di un cervello condiviso (quello che in molti romanzi è visto come nemico, come Il gioco di Ender o Starship Troopers) che se ben utilizzato consentirebbe significativi passi avanti in campo scientifico o nel trattamento di autismi e altre patologie (e in ultima analisi renderebbe l’umano standard obsoleto), ma che può essere anche utilizzato come una droga coercitiva (per violenze, omicidi, stupri,…).

Gli aspetti più interessanti per me sono quelli di analisi etica e morale sul tema, sicuramente presenti e proposti da punti di vista differenti. MI piace anche come questa continua riflessione e l’esperienza del Nexus porti anche a un cambio di atteggiamento anche in personaggi che all’inizio del romanzo si sono già fatti un’idea. A livello di trama ho trovato alcune scene di azione forse un po’ troppo costruite e talvolta poco credibili, ma nel complesso è un romanzo molto stimolante.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per stendere questa recensione.

_______

The novel is set in the future, about 2040. Years before various drugs able to subjugate the will of the people taking them were produced. After a couple of dramatic and worldwide known events the nations agreed on the Chandler Act, a series of laws to make these drugs illegal and guarantee protection. In the USA the enforcement of the act is empowered to the ERD, Emerging Risks Directorate.

Kade Lane, a young and brilliant student, was able – with the help of some colleagues, Rangan Shankari and Ilyana Alexander – to modify the Nexus, an illegal drug that allow a collective perception among the people taking it, and to build an internal OS that allows to control the Nexus effects and improves it (by the implementation of customizable softwares), this new drug is the Nexus 5.

Such illegal and challenging research put Kade on the observation of various actors: the ERD, but also other researcher from other nations, and the most brilliant among them, Su-Yong Shu. Kade is captured by ERD and he agrees to collaborate: he will have to become a Su-Yong Shu Ph.D student and then provide ERD information about the Chinese research. The first contact moment will be during a conference in Thailand, where Kade will be flaked by an ERD agent, Samantha Cataranes, who has to keep him safe and control him.

These are the premises from which Nexus begins, first novel of the series, where the main character is  Kade, with the presence of other key figures, such Sam or Su-Yong Shu and other minor characters. The novel is a techno thriller, since science fiction themes and action scenes are both present.

From the science fiction point of view the novel puts some interesting questions and themes – the possibility to create a shared brain (that in some novel is seen as the enemy, like in Ender’s game or Starship troopers) that, if used for the good, may allow great improvement in science and in dealing with autism or other pathologies (and in the end can make the standard human obsolete). The same brain sharing could also be used as a coercive drug (to allow violences, murders, rapes,…).

The most interesting aspects to me are the moral and ethical analysis on this theme, proposed by various characters and point of view. I liked also how this continuous reflection was able to make some change in the attitude of some characters. Concerning the plot I think that some action scenes were too much and sometimes unbelievable, but overall the novel is quite inspiring.

Thanks to the publisher for providing me the copy necessary to write this review.

________

Nexus by Ramez Naam ★★★★☆

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s