A Darker Shade of Magic by V.E. Schwab

Standard

Read this post in English

Di V.E. Schwab avevo già letto Vicious che mi aveva colpito per originalità e per come si scostava dai canoni dei romanzi YA, proponendo personaggi complessi e difficilmente etichettabili nelle classiche categorie di “buono” e “cattivo”.

A Darker Shade of Magic è il primo capitolo dell’omonima trilogia, ambientata in parte nella Londra del nostro universo e in parte in universi paralleli. Quattro gli universi che si differenziano in funzione di quanta magia è rimasta utilizzabile e categorizzati dal protagonista in base ai colori predominanti nell’ambiente: il mondo più vicino alla magia è la Londra nera a cui non vi è più accesso proprio a causa della magia che dominava gli abitanti, la Londra bianca, in cui tutti cercano la magia residua per dominarla, e città dominata da due gemelli ambiziosi e violenti, la Londra rossa, patria del protagonista Kell e luogo in cui la magia è in equilibrio con chi la utilizza e per ultima la Londra grigia, ovvero il nostro mondo privo di magia.

Kell appartiene a una razza praticamente estinta capace di utilizzare la magia del sangue, che gli dà anche la possibilità di viaggiare attraverso i diversi piani spaziali, attività impossibile per le persone comuni. Kell ha anche il vizio di contrabbandare oggetti da un piano all’altro in cambio di ninnoli e piccoli oggetti graziosi di cui fa collezione, andando contro alle regole che impongono questa attività. E sarà proprio per questo che Kell verrà in possesso di una pietra nera, magica e potentissima, proveniente dall’unico mondo irraggiungibile e bramata da diverse persone.

L’unica soluzione sembra quella di rimandare la pietra nella Londra nera da cui proviene, ma non sarà un’impresa così semplice, nonostante Kell trovi aiuto anche in Lila, ladra, assassina senza paura e proveniente dall’unico mondo senza magia.

V.E. Schwab si conferma autrice di romanzi originali e avvincenti; gli eventi qui narrati coprono uno span temporale piuttosto breve e risultano ben orchestrati. Entrambi i personaggi principali sono interessanti e non faticano a piacere, anche grazie a diversi scambi brillanti di battute, sono in attesa del secondo volume. Riuscitissima anche la grafica della copertina.

_______

* A Darker Shade of Magic by V.E. Schwab ★★★★☆

*Ho letto questo libro in Inglese

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s