Sophia by Vanna Vinci

Standard

Sophia disegna, ma la sua passione, che condivide con alcuni conoscenti della famiglia, è quella dell’alchimia.

Sophia si interroga sulla sua vita – una relazione che sta finendo, un incontro con un interessante vicino di casa – e sulla morte – la malattia di un amico, l’incontro con una donna millenaria, e cerca di trovare una risposta al cambiamento nelle preparazioni alchemiche.

Il viaggio di Sophia si incrocia con quello di grandi alchimisti, ed è pregevole la postfazione dell’autrice che mette in ordine le storie per il lettore che l’alchimia la associa alla pietra filosofale a basta (come la sottoscritta).

Si intuisce che il libro è ricco di significati stratificati (i sogni che concludono alcuni capitoli) e lo stile delle immagini mi è piaciuto molto, così come la caratterizzazione (anche estetica) della protagonista. In qualche modo le atmosfere ricordano quelle di Corto Maltese quando incontra il soprannaturale, quella finzione che potrebbe rivelarsi reale, quei misteri a cui non si riesce a dare risposta.

_______

.Sophia by Vanna Vinci ★★★☆☆½

*Letto in Italiano

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s