Simon vs. the Homo Sapiens Agenda by Becky Albertalli

Standard

Read this post in English

Simon ha dei grandi amici e una bella famiglia – anche se un po’ invadente e chiassosa – e non sa come dire loro di essere omosessuale.

Di queste sue incertezze parla solo con Blue, un ragazzo della sua città di cui non conosce l’identità, e con cui ha in comune gli stessi problemi.

La storia di Simon si dispiega tra prove di recitazione per lo spettacolo, amicizie e litigi, email affezionate e il dubbio su chi sia realmente Blue.

Simon vs. the Homo Sapiens Agenda è un romanzo gradevole, forse non particolarmente originale e che funziona sicuramente fino alle scoperte finali – per capirci, Rossana era innamorata dell’aspetto di Cristiano o delle lettere di Cyrano? Quanta elasticità ci vuole per spostare l’affetto da un volto a cui associo un pensiero a quello che il pensiero l’ha prodotto? (se non sapete di cosa sto parlando leggete Cyrano de Bergerac)

Sotto questa logica trovo la conclusione semplicistica e di conseguenza le emozioni di Simon piuttosto superficiali.

_______

Simon vs. the Homo Sapiens Agenda by Becky Albertalli ★★★☆

*Ho letto questo libro in Inglese

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s