Il Natale di Poirot by Agatha Christie

Standard

Read this post in English

A Natale sono tutti più buoni, o meglio, tutti tranne il vecchio Simeon Lee.

Il ricco avventuriero riunisce per Natale la famiglia (i tre figli, le rispettive mogli e la nipote) con il solo scopo di rendere la loro vita miserabile e divertirsi alle loro spalle.

Ognuno dei figli ha avuto modo di maturare odio nei confronti del genitore, per via del suo fare tirannico, per come trattava l’ormai morta madre o perchè rifiuta loro denaro.

I giorni prima del Natale la famiglia si riunisce, e si aggiunge a loro il figlio di un vecchio amico di Simeon Lee. Il vecchio fa mostra dei diamanti grezzi in suo possesso, poi dopo la cena si odono urla tremende e Simon Lee viene trovato morto nella camera chiusa. Ognuno dei presenti aveva un motivo per l’omicidio, e quindi Poirot viene coinvolto nell’indagine per scoprire l’omicida e come sia riuscito nell’impresa.

Il Natale di Poirot dimostra l’abilità di Agatha Christie nel costruire un giallo tradizionale; Poirot interroga discretamente gli ospiti, raccoglie ogni informazione possibile e ragiona per arrivare alla soluzione.

La lettura mi ha intrigato, ho torvato però alcuni personaggi eccessivi nei loro atteggiamenti, e un po’ contrastanti rispetto all’atmosfera generale.

_______

Il Natale di Poirot by Agatha Christie ★★★☆☆

*Ho letto questo libro in Inglese

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s