Altezza reale by Thomas Mann

Standard

Read this post in english


Klaus Heinrich è il secondogenito del granduca Johann Albrecht III, e la sua nascita riempie di giubilo il paese, non fosse che è nato con una mano – la sinistra – non ben sviluppata, e gli viene insegnato fin da piccolo come nascondere l’imperfezione durante le apparizioni in pubblico.

Fin da piccolo Klaus Heinrich è afflitto dal suo ruolo, dal peso dato dal titolo di Altezza Reale, che lo allontana dai problemi quotidiani delle persone comuni. Crescendo questa distanza si manterrà invariata e il giovane imparerà a sostituire il fratello maggiore (che gode di cattiva salute) nelle occasioni di rappresentanza.

Sarà l’incontro con Imma Spoelmann, figlia di un miliardario americano di origine tedesca, a cambiare la sua vita: attratto da lei che sembra essere diversa dalle persone comuni e a suo modo una principessa, si vede sempre allontanato e respinto, e il ruolo di Altezza Reale sembra qui ribaltato, Imma dà infatti valore alla cultura, alla scienza e non alla capacità di apparire affabile e corretto durante le manifestazioni, e questa nuova realtà porta Kalus a ambire a un miglioramento della propria persona.

Altezza Reale può essere letto come una critica alla nobiltà decadente che vede l’inesorabile crescita della classe borghese, ma è una lettura che ha il piacevole tono della fiaba. I personaggi che popolano il romanzo sono quasi irreali nelle loro attività che li allontanano dalle persone comuni (Klaus ma anche Imma, prototipo di ragazza acculturata e indipendente, non legata alle tradizioni), ma cercano sempre di superare gli imprevisti per conquistarsi il tanto agognato lieto fine.

Non è neanche il caso di discutere della bravura dell’autore e della sua capacità di tratteggiare i diversi personaggi in poche pagine e l’atmosfera decadente in cui si muovono.


* Altezza reale by Thomas Mann ★★★★☆

*Ho letto questo libro in italiano

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s