[ARC] You Were Here by Cori McCarthy

Standard

Read this post in english


Il fratello di Jaycee, Jack, è morto anni prima per colpa di un salto malriuscito da una struttura, qualcuno l’aveva sfidato e Jack Strangelove non si tirava mai indietro alle sfide (e già qui potrebbero sorgere commenti sull’idiozia del soggetto).

La sorella – e con lei i genitori – non sono riusciti a superare la perdita, e Jaycee ha iniziato a vivere nella camera del fratello, a indossare i suoi vestiti e a ripercorrere le gesta (folli) di Jack.

Date queste premesse il romanzo si sviluppa durante l’estate del diploma della protagonista che si troverà affiancata da un gruppo di ragazzi nelle sue imprese. Tra questi l’ex amica Nathalie, con cui Jaycee ha chiuso i rapporti dopo la morte del fratello, Jake, il ragazzo di Nathalie e Bishop, un loro amico. A chiudere il gruppo Mik, amico di Jake e evidentemente interessato alla protagonista.

Come nella gran parte degli YA contemporary abbiamo a che fare con traumi passati – di un po’ tutti i personaggi – che vanno in qualche modo a risolversi durante la storia. Personalmente non trovo che il romanzo spicchi per caratterizzazione o trovate particolari, anzi ho trovato la protagonista e gli amici molto spesso irritanti. Ogni capitolo è dedicato a un personaggio, e mentre mi è piaciuta la trovata che due di essi (Bishop e Mik) avessero un modo alternativo per raccontare la loro storia (rispettivamente graffiti e in forma di fumetto) non ho gradito il passaggio da prima a terza persona negli altri casi.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.


* You Were Here by Cori McCarthy ★★☆☆☆½

*Ho letto questo libro in inglese

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s