Sulla comunicazione – 1

Standard

In questo periodo mi sto interessando alla comunicazione e alle sue modalità: uso delle parole, combinazione di parole e immagini, video…

Per approfondire il tema mi sono orientata grazie a una bibliografia online (quella de Il mestiere di scrivere) trovata tramite il sito NeU (Nuovo e Utile), anche questo ricco di spunti e idee.

Mi sono dedicata per ora in particolare alla comunicazione pubblicitaria, ma ho intenzione di approfondire anche il tema della scrittura (come scrivere bene per farsi capire). Per riassumere i concetti principali direi che bisogna comprendere il contesto prima di decidere come comunicare, che le parole ci offrono possibilità infinite, però conviene puntare sulla semplicità se vogliamo farci capire.

Nel post segue un brevissimo commento ai testi che ho letto fin’ora, rigorosamente in ordine di lettura:

  • Guida all’uso delle parole di Tullio De Mauro
  • Le vie del senso di Annamaria Testa
  • La parola immaginata di Annamaria Testa
  • Siamo quel che diciamo di Gabriella Ambrosio

Alla fine non si diventa copywriter o pubblicitari, però mi piace pensare di aver acquisito una consapevolezza nuova – e maggiore spirito critico – utile per interpretare quello che viene comunicato.

Guida all’uso delle parole by Tullio De Mauro

Parlare e scrivere semplice e preciso per capire e farsi capire

Più che una guida è un vero e proprio saggio di linguistica che fornisce anche un quadro (probabilmente ormai datato) della scolarità in Italia.

Definisce il codice della comunicazione – parlata e scritta, predica la semplicità – perchè parlare o scrivere difficile si può ma poi il messaggio non arriva, la comunicazione si interrompe, ed è costruito basandosi solo su un vocabolario di 7000 parole comprensibili a tutti (e riportato al termine del libro), indipendentemente dal grado di istruzione

Le vie del senso by Annamaria Testa

Come dire cose opposte con le stesse parole

Si parte da una frase banale, quasi priva di significato: “Bella giornata oggi” e poi si lavora a vari livelli (punteggiatura, carattere, colori, sfondo, contesto) per darle il tono che si desidera: ironico, autorevole, serio, …Come modalità di lavoro può essere paragonato a quella chicca che sono gli Esercizi di Stile di Raymond Queneau (reso in italiano da Umberto Eco)

E’ un libretto interessante, più che altro utile (soprattutto per chi non lavora in pubblicità o in ambito creativo e comunicativo) per capire che ogni espressione può avere sfaccettature diverse a seconda di cosa scegliamo di comunicare.

La parola immaginata by Annamaria Testa

Teoria, tecnica e pratica del lavoro di copywriter

Questo invece è un libretto più corposo che vuole descrivere ruolo e modalità di lavoro del copywriter in pubblicità. Il testo contiene diversi esempi (presi dal portfolio dell’autrice) che vengono di volta in volta introdotti e analizzati rispetto a uno specifico tema: headline, scelta delle immagini, creazione di un video,…

L’ho trovato interessante e ricco di spunti, spesso dimostra come la creatività possa esprimersi anche ingabbiata da regole (del contesto, del cliente,…)

Siamo quel che diciamo di Gabriella Ambrosio

Altro libro dedicato alla figura del copywriter. In questo caso però l’autrice sceglie di fornire una introduzione al contesto storico in cui si sviluppa la pubblicità e alle correnti principali dei diversi anni.

Il testo fornisce diversi spunti riportando campagne famose (sia tramite immagini nel testo che tramite descrizione) e contiene diversi esercizi da svolgere per acquisire consapevolezza rispetto alla pubblicità che ci circonda e per stimolare la creatività del lettore.

 


Guida all’uso delle parole by Tullio De Mauro ★★★☆☆
Le vie del senso
by Annamaria Testa ★★★☆☆
La parola immaginata by Annamaria Testa ★★★★☆½
Siamo quel che diciamo by Gabriella Ambrosio ★★★☆☆½

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s