Trappole e illusioni mentali

Standard

La nostra mente ci gioca spesso brutti scherzi: crediamo di essere giudici imparziali delle situazioni e di saper valutare in modo oggettivo tra le alternative, ma non ci rendiamo conto di cadere spesso in trappole invisibili.

Avevo già accennato a questo tema parlando di Prevedibilmente irrazionale di Dan Ariely, ma non smetto mai di stupirmi delle modalità con cui la nostra mente funziona. Ho letto altri libri di autori italiani sul tema, mentre mi preparo ad affrontare i testi di Daniel Kahneman (nobel per l’economia del 2002), e di seguito quindi un breve commento a testi:

  • L’illusione di sapere di Massimo Piattelli Palmarini
  • Trappole mentali di Matteo Motterlini
  • Economia emotiva di Matteo Motterlini

L’illusione di sapere di Massimo Piattelli Palmarini

Pubblicato nel 1992, è uno dei primi libri in italiano che riporta le analisi sulle illusioni cognitive e altri lavori di Daniel Kahneman.

Le illusioni cognitive sono convinzioni che abbiamo quanto affrontiamo determinati tipi di problemi e che sono legate anche a come (non) capiamo la probabilità. I numerosi esempi danno evidenza di come ci affidiamo più a quello che ci sembra ragionevole piuttosto che affrontare determinati problemi dal punto di vista analitico.

Diverse recensioni della versione inglese lamentano come questo libro sia una derivazione quasi totale dei lavori di Kahneman; l’autore però lo dichiara in modo trasparente nell’introduzione e il libro ha il merito di aver divulgato anche in Italia concetti ed esperimenti sul comportamento umano.

Trappole mentali di Matteo Motterlini

In questo libro – Trappole mentali – Matteo Motterlini elenca dalla A alla Z le principali illusioni e trappole in cui cadiamo quotidianamente con il nostro modo di pensare.

Ogni trappola è descritta in dettaglio e ne vengono riportati alcuni esempi per capirla meglio. Alcuni concetti si sovrappongono a L’illusione di Sapere e a Prevedibilmente Irrazionale, ma molti esperimenti e analisi sono ormai un bagaglio assodato nell’ambito dell’economia comportamentale e delle neuroscienze.

Il testo è scorrevole e molto chiaro, adatto a ogni lettore.

 

Economia emotiva di Matteo Motterlini

Questo testo di Motterlini è invece più legato a trappole in ambito economico, ovvero all’irrazionalità che domina anche in ambiti molto delicati come quelli degli investimenti (e non è un caso che neanche gli ideatori di schemi economici alla fine scelgano di affidarsi al proprio sentimento piuttosto che ai propri modelli).

Interessante, alcuni esempi sono riportati anche nei testi citati sopra. Una assurdità mi è saltata all’occhio però: l’autore in un esempio compara ipotetiche aziende disposte a offrire contratti da 70k€ / 80k€ a un neolaureato…


L’illusione di sapere by Massimo Piattelli Palmarini ★★★☆☆½
Trappole mentali by Matteo Motterlini ★★★★☆
Economia emotiva
by Matteo Motterlini ★★★☆☆

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s