The Cure for Dreaming by Cat Winters

Standard

Read this post in english


Il romanzo è ambientato nell’Oregon del 1900, durante il periodo delle manifestazioni per il suffragio delle donne.

Olivia Mead ha idee precise sul suo futuro – il college e poi un lavoro – ma è ostacolata dal padre, intenzionato a impedire qualunque accenno di indipendenza della figlia.

Nella città arriva un ipnotista, Henri Reverie, e durante uno spettacolo Olivia, che si è offerta volontaria, viene facilmente ipnotizzata. Saputa la notizia, il padre chiede a Henry di ipnotizzare di nuovo la figlia e di toglierle dalla mente qualunque sogno di libertà.

Henry però ha compassione di Olivia, e, durante la seduta, invita la ragazza a vedere il mondo come è realmente, ma non ad accettarlo. Da questo momento Olivia ha brevi visioni della vera natura delle persone: quelle malvagie (o che non vogliono modifiche alla società) hanno la sembianza di vampiri, quelle aperte a nuove regole (come il voto alle donne) hanno un’aura luminosa intorno.

Olivia però non è soddisfatta della situazione, e dovrà impegnarsi per conquistare la tanto voluta indipendenza e convincere Henry ad annullare l’effetto dell’ipnosi.

The cure of dreaming è un romanzo scorrevole, nel complesso una buona lettura anche se i personaggi non mi hanno convinto del tutto e l’effetto ipnotico è molto polarizzato intorno al tema del suffragio.


* The Cure for Dreaming by Cat Winters ★★★☆☆

*Ho letto questo libro in inglese

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s