Archer’s Goon by Diana Wynne Jones

Standard

Read this post in english


Un giorno, tornato a casa da scuola, Howard trova un gigante piazzato in cucina che dice di essere stato mandato da Archer per riscuotere le 2000 parole che Quentin, padre di Howard, non aveva ancora consegnato quella settimana. In breve tempo Howard e famiglia comprendono che Archer è uno dei sette maghi che gestiscono la città: Archer si occupa delle banche e dell’energia, altri della fogna, della polizia, della criminalità, della musica e così via.

Come capirà la famiglia Skyes il potere dei sette è notevole, ma i maghi non hanno modo di conquistare il mondo perché sono misteriosamente prigionieri nei confini della città. Nessuno ha ben compreso il motivo, ma tutti ormai pensano che dipenda proprio da queste 2000 parole che Quentin consegna ogni due settimane e di cui ora tutti vogliono entrare in possesso.

Archer’s Goon è un bellissimo romanzo di avventura che ha il pregio di entrare subito nel vivo e di tenere accesa l’attenzione del lettore fino all’inaspettato finale.

Il romanzo è anche un omaggio alla letteratura: i sette maghi controllano la città come il Grande Fratello Orwelliano (Archer’s Goon è stato pubblicato nel 1984) e alcuni riferimenti rimandano proprio al romanzo 1984. L’autrice ci ricorda anche il potere della scrittura, e infatti i sette potenti vedono nel testo scritto da Quentin l’ostacolo da superare per diventare ancora più potenti.


* Archer’s Goon by Diana Wynne Jones ★★★★★

*Ho letto questo libro in inglese

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s