[ARC] da Kids Can Press – 3

Standard

Read this post in english


Come sempre, quando la Kids Can Press rilascia copie in anteprima dei libretti in uscita cerco di non farmeli scappare.

Seguono, in puro ordine casuale, i commenti dei seguenti libri per bambini:

    • The Day I Became a Bird by Ingrid Chabbert
    • A Squiggly Story by Andrew Larsen
    • The Pruwahaha Monster by Jean-Paul Mulders
    • On Our Way to Oyster Bay by Monica Kulling
    • Lucy and Company by Marianne Dubuc
    • The Branch by Mireille Messier

The Day I Became a Bird by Ingrid Chabbert

Il protagonista della storia, il primo giorno di scuola, si innamora di Sylvia, una compagna di classe. Lei però ha occhi solo per gli uccellini: ama vederli volare liberi nel cielo e se sono feriti si occupa di loro.

Come attirare l’attenzione di Sylvia? Ma diventando un uccello! Una rete metallica e del materiale che ricordi penne e piume, e un gran becco a completare l’insieme. Il protagonista si traveste, ma è ben difficile avere una vita da bambino normale con un costume così ingombrante, speriamo solo Sylvia si accorga di lui.

Il libro è essenziale nei testi e nelle illustrazioni, che ho apprezzato molto (molto belle anche quelle più dettagliate delle varie specie di uccelli). Ha un tono poetico e romantico, e l’ho trovato molto bello.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.

A Squiggly Story by Andrew Larsen

Come si fa a scrivere una storia? Basta un po’ di immaginazione per decidere come debba andare avanti.

Il libro ci parla di come costruire storie, della fantasia e di come ognuno di noi abbia le sue particolari idee (vampiri o non vampiri? Squali o non squali? E squali vampiri?). Bello dal punto di vista del contenuto, non mi hanno appassionato le illustrazioni

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.

The Pruwahaha Monster by Jean-Paul Mulders

Un bambino in altalena, e un mostro cattivissimo che lo cerca per mangiarlo. La storia aveva un buon potenziale, e le illustrazioni sono molto belle, sia come stile che come scelta di grafica e colori, ma il finale è inconcludente.

Insomma, non risulta chiaro quale sia il senso della storia, e, se questo può essere accettabile in un romanzo per adulti, penso che in una storia per bammbini renda solo complicata la lettura.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.

On Our Way to Oyster Bay by Monica Kulling

Il libro riprende la storia vera di Mother Jones, che, per protestare contro il lavoro minorile (siamo nel 1903), organizzò una marcia da  Kensington, Pennsylvania, fino a Oyster Bay, New York per evidenziare al presidente Theodore Roosevelt il problema del lavoro infantile.

Il libro è interessante e corredato da belle illustrazioni, non mi pare adatto ai bambini più piccoli, anche per via del testo, lungo e potenzialmente complicato.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.

Lucy and Company by Marianne Dubuc

Lucy ha diversi amici nel bosco (un topo, un coniglio, una tartaruga) e passano insieme le giornate vivendo diverse avventure, a volte incontrano anche un orso!

Le illustrazioni sono la parte essenziale del libro, e hanno un effetto volta-pagina quasi cinematografico, brevissimi i testi di corredo.

E’ un libro allegro, ricco di elementi che possono interessare i bambini (gli animali, il bosco, la ricerca del tesoro, …).

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.

The Branch by Mireille Messier

E’ notte e c’è il temporale, e una bambina sogna avventure meravigliose sull’albero vicino a casa. Ma al mattino è sconvolta nel vedere il suo ramo preferito abbattuto dal temporale.

Gli adulti vorrebbero portarlo via, ma la bambina non vuole separarsene, forse il vicino di casa potrà darle una mano per dare nuova vita al ramo caduto.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.


The Day I Became a Bird by Ingrid Chabbert ★★★★☆
* A Squiggly Story
by Andrew Larsen ★★☆☆☆½
* The Pruwahaha Monster
by Jean-Paul Mulders ★★☆☆☆½
* On Our Way to Oyster Bay
by Monica Kulling ★★★☆☆
* Lucy and Company
by Marianne Dubuc ★★★☆☆½
* The Branch by Mireille Messier ★★★☆☆½

*Ho letto questo libro in inglese

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s