Every Heart a Doorway by Seanan McGuire

Standard

Read this post in english


Può capitare che un bambino (o più probabilmente una bambina) si trovi improvvisamente di fronte a un passaggio inaspettato, una porta verso una realtà diversa e magica.

Alcuni non tornano più, altri per varie ragioni tornano nella realtà che conosciamo, e alcuni di loro sono afflitti dalla nostalgia per quello che hanno lasciato indietro: un mondo in cui possono essere finalmente se stessi. Questi ultimi cercano disperatamente un modo per tornare indietro.

Nancy, capelli bianchi con cinque ciocche nere, ha passato alcuni anni nel regno del signore della morte, dove ha imparato a essere immobile come una statua, ma le è stato chiesto di tornare indietro per testare la sua volontà.

“Their love wanted to fix her, and refused to see that she wasn’t broken”

Incapace di riadattarsi alla sua vecchia vita, i genitori decidono di mandarla alla scuola di Eleanor West, in cui la proprietaria accoglie tutti i bambini ritornati e nostalgici di quello che hanno lasciato.

Nancy inizia a fare amicizia con altri ragazzi, ma a ridosso del suo arrivo iniziano ad accadere tragici eventi che mineranno l’equilibrio della scuola.

Every heart a doorway è una novella molto coinvolgente e ricca di elementi immaginifici, la parte più intrigante, forse più della componente horror / giallo, è proprio la descrizione dei diversi mondi in cui sono finiti i ragazzi e la creazione di un sistema per classificarli (quelli estremamente logici e quelli senza senso, quelli buoni e quelli cattivi,…). I personaggi sono tutti ben caratterizzati, sia come viaggiatori di mondi incantati, sia come normali adolescenti.

E’ stata una lettura capace di portarmi via dal mondo che conosciamo per qualche piacevolissima ora (e grande gioia: usciranno anche un paio di romanzi correlati).


* Every Heart a Doorway by Seanan McGuire ★★★★☆½

*Ho letto questo libro in inglese

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s