[ARC] Good Me, Bad Me by Ali Land

Standard

Read this post in english


La madre di Annie è una spietata assassina, e a denunciarla alla polizia è proprio la figlia quindicenne, che nel corso degli anni ha assistito agli omicidi di diversi bambini e subito lei stessa abusi dalla madre.

Ora la donna è in prigione, e Annie ha un nuovo nome, Milly, e una nuova vita in attesa del processo in cui dovrà testimoniare.

Milly vive con la famiglia dello psicologo da cui è in cura, ma l’inserimento nella nuova scuola è difficile anche a causa della “sorellastra” Phoebe, che fa di tutto per prendersi gioco di Milly con il supporto delle amiche popolari; Milly però non è così indifesa come può sembrare a una prima occhiata.

Il lettore segue tutta la vicenda dal punto di vista di Milly, apprezzandone sia le debolezze che lo spietato cinismo.

Il romanzo è un thriller psicologico in cui non sappiamo mai cosa aspettarci dalla protagonista, anche perchè lei per prima non sa definirsi buona o cattiva, ed è una lettura avvincente fino alla resa dei conti finali.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.


* Good Me, Bad Me by Ali Land ★★★★☆

*Ho letto questo libro in inglese

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s