Una donna indipendente by Elizabeth von Arnim

Standard

Read this post in english


Questo di Elizabeth Von Arnim è un romanzo epistolare in cui però abbiamo accesso solo a un lato della corrispondenza, da cui possiamo dedurre avvenimenti – e anche il contenuto delle lettere di risposta.

Rose-Marie Schmidt è una ragazza tedesca la cui famiglia ha ospitato per un anno Roger Anstruther, ragazzo inglese, in Germania per imparare il tedesco.

Prima che lui ritorni in Inghilterra, i due si dichiarano amore reciproco e la promessa di un futuro insieme. Inizia qui la corrispondenza tra i due, di cui vediamo una Rose Marie appassionata e innamorata, ricambiata da Roger. A un certo punto però possiamo intuire che in Inghilterra Roger inizi a ridimensionare la sua passione per la protagonista, a favore di una bella e ricca ragazza inglese: la corrispondenza si interrompe per poi riprendersi solo in termini di amicizia.

E a questo punto inizia la parte più godibile del romanzo: Rose-Marie abbandona i toni da ragazza innamorata e assume toni più maturi, raccontandoci dei piccoli eventi quotidiani, di nuove amicizie, dimostrandosi sempre più una donna riflessiva e di grande carattere.

La parte iniziale del romanzo – sostanzialmente composta da lettere d’amore – mi stava onestamente annoiando, ma dal momento in cui il registro della corrispondenza cambia la lettura è diventa estremamente godibile: l’ambientazione prende vita, grazie anche allo stile narrativo dell’autrice, così come diventano tridimensionali i personaggi. Il finale poi l’ho trovato incredibile.


* Una donna indipendente by Elizabeth von Arnim ★★★★☆

*Ho letto questo libro in inglese

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s