[ARC] Hap and Leonard: Blood and Lemonade by Joe R. Lansdale

Standard

Leggi questo articolo in italiano


The novel belongs to the famous series based on the adventures of Hap and Leonard, notorious protagonists of lots of Joe Lansdale’s novels.

The book is a mosaic one: Hap and Leonard remembers some stories of their childhood – like when the met each other – and tell them to their families and friends.

In the end its a collection of stories linked by a common thread; like other mosaic novel or collections not every story is at the same narrative level, and only some of them leave a mark.

One of the major topic is racism (the setting is mostly in Texas) and the struggle to overcome prejudices (Hap’s mother is a truly positive example).

Overall it’s a nice book, but I still prefer the “standard” novels of the series that deal with a single aventure with a wider scope.

Thanks to the publisher for providing me the copy necessary to write this review.


* Hap and Leonard: Blood and Lemonade by Joe R. Lansdale ★★★☆☆

*I read this book in english

[ARC] Hap and Leonard: Blood and Lemonade by Joe R. Lansdale

Standard

Read this post in english


Il romanzo appartiene alla fortunata serie basata sui Hap e Leonard, inconfondibili protagonisti di molti dei romanzi di Joe Lansdale.

La caratteristica di questo libro è di essere un romanzo mosaico: Hap e Leonard ricordano diversi episodi della loro gioventù – tra cui anche il momento in cui si sono conosciuti – e li raccontano ai famigliari.

Si tratta sostanzialmente di una raccolta di racconti collegati da un filo conduttore; come nella maggior parte di questi casi non tutte le storie sono allo stesso livello, con alcune decisamente più incisive.

Uno dei temi principali è quello del razzismo (l’ambientazione è principalmente Texana) e del tentativo di superare i pregiudizi (la madre di Hap è un esempio molto positivo).

Nel complesso è un libro gradevole, anche se onestamente preferisco i romanzi “standard” della serie che hanno un respiro più ampio.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.


* Hap and Leonard: Blood and Lemonade by Joe R. Lansdale ★★★☆☆

*Ho letto questo libro in inglese

[ARC] Object lessons: Egg and Earth

Standard

Read this post in English

La serie Object Lesson mi affascina sempre, a partire dalle belle e minimaliste copertine. La mia aspettativa in questo caso è rimasta delusa, ma capisco l’impostazione che viene data a ogni singolo libretto è funzione dello stile dell’autore.

Egg by Nicole Walker

Diverse culture hanno miti di creazione legati all’immagine dell’uovo, e anche per questo motivo l’autrice ci parla dell’uovo principalmente in termini generazione di nuova vita: la copertina ci porta la mente all’uovo di gallina, ma uova di tutte le dimensioni hanno questo scopo. Da questo filone si passa quindi al tema della mancata creazione, che l’autrice affronta parlando di esperienze molto personali.

Sinceramente è ben diverso da quello che mi aspettavo (ovvero meno uova metaforiche e più uova concrete, di cui si parla veramente poco).

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per stendere questa recensione.

Earth by Jeffrey Jerome Cohen, Linda T Elkins-Tanton

Con Earth mi aspettavo di trovare un testo di stampo scientifico, in realtà è più una riflessione filosofica sul rapporto tra la Terra e i suoi abitanti ,impostato come scambio epistolare.

Purtrppo non mi ha convinto molto, avrei preferito che il testo avesse un taglio diverso.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per stendere questa recensione.

_______

* Egg by Nicole Walker ★★☆☆☆½
* Earth by Jeffrey Jerome Cohen, Linda T Elkins-Tanton ★★☆☆☆½

*Ho letto questo libro in Inglese

[ARC] Object lessons: Egg and Earth

Standard

Leggi questo articolo in italiano

The Object Lesson series is quite fascinating, and the cover are minimal and beautiful. My expectation this time were not satisfied, but I understand that the structure of the book depends hugely on the author’s writing style.

Egg by Nicole Walker

Various cultures have creation myths based on the image of the egg, and also for this reason the author mostly speaks of eggs in terms of fertility and creation of new lives: the cover makes us think about chicken eggs, but egg of any dimension aim in creating new lives. From this themes the absence of creation follows, and the author shares personal experience about this topic.

Honestly I hoped more in real eggs, with respect to metaphorical ones, and the result is quite different from what I expected about this book.

Thanks to the publisher for providing me the copy necessary to write this review.

Earth by Jeffrey Jerome Cohen, Linda T Elkins-Tanton

I expected Earth to be a scientific book / essay, it actually is more a philosophical reflection about the relation between Earth and its inhabitants, expressed mostly as a epistolary exchange.

I did not find it engaging, I would have preferred a different structure / content.

Thanks to the publisher for providing me the copy necessary to write this review.

 

_______

* Egg by Nicole Walker ★★☆☆☆½
* Earth by Jeffrey Jerome Cohen, Linda T Elkins-Tanton ★★☆☆☆½

*I read this book in english

Mistletoe and Murder by Robin Stevens

Standard

Leggi questo articolo in italiano


Fifth installment of the Wells & Wong, or Murder Most Unladylike mysteries series.

In the best tradition of Miss Marple, or of the more recent Jessica Fletcher, we are fully aware that everywhere Daisy and Hazel go, a murder will follow.

This time the two girls are in Cambridge, with the purpose of spending a peaceful Christmas with Daisy’s aunt in a school near the one that Daisy’s brother is attending.

In the city are spending their holidays also the Pinkerton boys, a rival detective society, and the girls will have to collaborate with them (a relation that goes from friendship to challenges).

The crime plot is well-managed as always (my comment to the previous installments is here and here and also here), one of the features that I like is the historical setting, that emerge from small details; in this specific case the role of women in society – and in academy – is the most relevant theme.


* Mistletoe and Murder by Robin Stevens ★★★★☆

*I read this book in english

Mistletoe and Murder (Wells and Wong #5) by Robin Stevens

Standard

Read this post in english


Quinto romanzo della serie Wells & Wong, o Murder Most Unladylike mysteries.

Nella miglior tradizione delle Miss Marple, o della più recente Jessica Fletcher, ormai sappiamo che ovunque vadano Daisy e Hazel si trovano per le mani un caso di omicidio da risolvere.

Questa volta le due ragazze sono a Cambridge, con l’obiettivo di passare un sereno Natale ospiti della zia di Daisy in una scuola vicino a quella frequentata dal fratello di Daisy.

Nella città stanno passando le feste anche i Pinkerton, squadra di giovani detective rivale, con cui le bambine collaboreranno, in un rapporto che oscilla tra la sfida e l’amicizia.

La trama gialla è come sempre ben gestita (il commento ai precedenti volumi è qui e qui e anche qui), un aspetto sicuramente positivo del romanzo è la sua contestualizzazione storica che emerge con piccoli dettagli, in questo caso il tema principale è il ruolo della donna nella società in generale – e nel mondo accademico in particolare.


* Mistletoe and Murder by Robin Stevens ★★★★☆

*Ho letto questo libro in inglese

The Tokyo Zodiac Murders by Soji Shimada

Standard

Read this post in english


Giappone, 1936. In una stanza chiusa del suo studio viene ritrovato morto il pittore Heikichi Umezawa.

Nella stanza viene ritrovato anche un diario del pittore, e dalle pagini deliranti emerge la sua passione per l’astrologia e la determinazione nel creare Azoth, mistica divinità, attraverso la composizione di un corpo perfetto costituito da parti del corpo delle sue figlie.

Il diario è il delirio di un pazzo, ma qualche mese dopo la morte di Umezawa le figlie scompaiono e ne vengono ritrovati i corpi mutilati in diverse aree della nazione, nasce così il caso degli omicidi zodiacali di Tokio.

Quaranta anni dopo il caso è sempre irrisolto, e a trovare la soluzione si cimentano due amici, occasionali investigatori di un caso in cui ormai tutti i sospettati sono morti di vecchiaia.

The Tokio Zodiac Murders è un giallo definito honkaku, ovvero focalizzato sugli indizi e in cui il lettore è invitato a risolvere il caso prima della rivoluzione finale (cosa che qui invita a fare anche l’autore, nelle sue intromissioni in un paio di capitoli).

Il giallo è di difficile soluzione (io almeno non ci sono riuscita), ma è molto brillante ed è interessante questa modalità in cui il lettore può essere parte attiva dell’indagine.


* The Tokyo Zodiac Murders by Soji Shimada ★★★★☆

*Ho letto questo libro in inglese