Alex, Approximately by Jenn Bennett

Standard

Read this post in english


Alex, Approximately è una di quelle letture leggere da estate: sai già come andrà a finire e lo leggi proprio per quel motivo (l’editore però sembrava temere ottusità dal lettore, quindi nel dubbio ha spiattellato il telefonatissimo finale nel riassunto).

Bailey, detta Mink, ha una conversazione online con un ragazzo, nickname Alex, che abita nella stessa città del padre della protagonista. I due sono amici e condividono opinioni sui film di cui sono appassionati, e Alex insiste per incontrarsi.

Bailey decide di trasferirsi dal padre ma decide di non avvertire Alex (saggiamente) e di svelare il tutto solo dopo averlo localizzato. In città conosce però Porter (odio da subito, ma si sa come vanno le cose in questi romanzi) e Alex passa in secondo piano.

Romanzo gradevole, scorrevole, ottimo per passare qualche ora di svago, però meglio non alzare le aspettative oltre questo livello.


* Alex, Approximately by Jenn Bennett ★★★☆☆1/2

*Ho letto questo libro in inglese

Our Dark Duet (Monsters of Verity #2) by Victoria Schwab

Standard

Leggi questo articolo in italiano


Our dark duet is the second and last book of Monsters of Verity series.

Kate left Verity at the end of This Savage Song, in this novel we find her in the city of Prosperity while chasing the monsters in that city. August instead stayed in Verity and became the leader his brother Leo once was.

The discovery of a new kind of monster in Prosperity – and the fact that it is going towards Verity – brings Kate in coming back to her town, and the two old friends will meet again when facing old and new enemies, like evil Sloan.

The most engaging part of the novel is in the middle late; too bad that in the beginning new characters are introduced and then forgotten for the rest of the story.

Overall it is a nice book with a non trivial ending, but I the story could have been crafted better in order to maintain the reader involved in the plot.


* Our Dark Duet by Victoria Schwab ★★★☆☆½

*I read this book in english

Our Dark Duet (Monsters of Verity #2) by Victoria Schwab

Standard

Read this post in english


Our dark duet è il secondo e conclusivo capitolo della serie Monsters of Verity.

Kate aveva lasciato Verity alla fine di Questo canto selvaggio, e in questo romanzo la troviamo nella città di Prosperity a dare la caccia ai mostri di quella città. August invece è rimasto a Verity e ha assunto il ruolo di leader che prima aveva il fratello Leo.

La scoperta di un nuovo tipo di mostro in Prosperity – e il suo spostamento verso Verity – farà tornare Kate, e i due si troveranno di nuovo ad affrontare nuovi e vecchi nemici, tra cui lo spietato Sloan.

La parte più avvincente del romanzo è sicuramente quella dalla metà in avanti; peccato nella parte iniziale aver introdotto una serie di personaggi nuovi che poi perdono completamente di rilevanza per la trama principale.

Nel complesso un romanzo gradevole con una conclusione non banale, alcuni dettagli avrebbero però potuto essere più curati in modo da mantenere costante il coinvolgimento del lettore.


* Our Dark Duet by Victoria Schwab ★★★☆☆½

*Ho letto questo libro in inglese

Now I Rise (The Conqueror’s Saga #2) by Kiersten White

Standard

Read this post in english


Now I rise è il seguito di Io sono buio, primo capitolo della saga del conquistatore.

Alla fine del primo volume avevamo lasciato Mehmed al potere, Radu al suo fianco pronto ad aiutarlo e Lada pronta alla conquista del trono della Valacchia.

Questo romanzo segue le sorti dei due fratelli, alternando le avventure di Lada con quelle di Radu; la prima è alla spasmodica ricerca di un modo per riconquistare il trono (tramite alleanze, inganni o tramite la semplice dimostrazione di forza), mentre il fratello viene inviato a Costantinopoli come spia per facilitare la conquista della città da parte del sultano Mehmed.

Il romanzo è più ricco di azione rispetto al precedente, infatti assistiamo a battaglie su entrambi i fronti, ma nel complesso l’ho trovato più lento del primo volume (che avevo molto apprezzato); Now I rise è in effetti un romanzo di transizione, e risulta più debole del volume precedente.

Il romanzo si riscatta nella conclusione che getta le basi per il prossimo (e conclusivo?) volume della serie.


* Now I Rise by Kiersten White ★★★☆☆

*Ho letto questo libro in inglese

Now I Rise (The Conqueror’s Saga #2) by Kiersten White

Standard

Leggi questo articolo in italiano


Now I rise follows And I darken, first installment of The Conqueror’s Saga.

At the end of the first book we left Mehmed sultan, Radu on his side and ready to help him and Lada aiming to the Wallachia throne.

This novel follows the adventure of both Lada an Radu; the former desperately in search of a way to gain the throne back (by means of alliances, deceptions or the mere display of force), while her brother is sent by Mehmed to Constantinople as spy to easy the conquest of the city by the sultan.

In this novel there is more action than in the previous one, we are shown battles on both the sides, but I found it overall slower than  the first book (that I really liked). Now I rise is a novel of transition, this is quite evident and it’s a shortcoming of the book.

The ending instead is quite strong and it provides the foundation for the third (and last?) book of the series.


* Now I Rise by Kiersten White ★★★☆☆

*I read this book in english

Questo Canto Selvaggio (Monsters of Verity #1) by Victoria Schwab

Standard

Read this post in english


Il mondo si è popolato di mostri, mostri che uccidono brutalmente, mostri subdoli e mostri che possono rubarti l’anima con le note di una canzone.

La città di Verity è divisa in due fazioni, da una parte gli Harker che hanno fatto patti con i mostri e dispensano salvezza in cambio di favori e denaro, dall’altra i Flynn, che invece cercano di sconfiggere i mostri e garantire una vita sicura ai cittadini.

Kate Harker e August Flynn sono gli eredi delle due fazioni, Kate vorrebbe essere crudele come il padre, August invece è un mostro e vorrebbe solo essere umano.

I due si incontrano a scuola e si trovano ben presto coinvolti in situazioni più grandi di loro: qualcuno sta cercando di porre fine alla tregua tra le due parti della città, e per farlo cosa meglio di sacrificare un erede e dare la colpa all’altro? Kate e August si trovano così a fuggire dalla città senza aver più nessuno di cui fidarsi.

Dell’autrice ho già letto e amato alla follia le serie fantasy per adulti (Shades of Magic e Vicious); Questo Canto Selvaggio è un romanzo YA che incrocia il fantasy e l’avventura, scorrevole e avvincente.


* Questo Canto Selvaggio by Victoria Schwab ★★★★☆

*Ho letto questo libro in inglese

This Savage Song (Monsters of Verity #1) by Victoria Schwab

Standard

Leggi questo articolo in italiano


The world is full of monsters, monsters that kill brutally, sly ones and monsters that can steal your soul with a song.

The city of Verity is divided in two factions: on one side the Harker’s that have made a pact with the monsters and provide safety for money and favours, on the other the Flynn’s, who try to kill the monsters and provide a safe life to people.

Kate Harker and August Flynn are the two heirs, Kate would like to be ruthless like her father, August instead is a monster and would only want to be human.

Kate and August meet at school, and soon they are involved in plots bigger than them: someone is trying to break the truce between the two parts of the city, and what’s better than kill an heir and blame the other one? Kate and August ends up running from the city without certainty on who is to trust of their families.

I already read and loved the Shades of Magic series and Vicious by the same author, both adult books, This Savage Song is a YA novel where fantasy and adventure meets, engaging and fast paced (maybe it’s not as good as Shades of Magic, but I dont’ complain).


* This Savage Song by Victoria Schwab ★★★★☆

*I read this book in english