[ARC] Piccole Grandi Bugie by Liane Moriarty

Standard

Read this post in english


Ingredienti per Big Little Lies: una classe di bambini che stanno per andare all’asilo, i loro genitori elicottero, un po’ di madri e padri casalinghi, tanti pettegolezzi e un dramma vero, tre punti di vista principali di donne madri e amiche e tanti spezzoni di punti di vista altrui.

Le tre protagoniste sono Madeline, Jane e Celeste, e di ognuna conosciamo i problemi nel corso del romanzo.l romanzo gravita intorno ai loro punti di vista, assolutamente non imparziali ma determinati dalle emozioni delle tre donne, ed è proprio questa analisi dei caratteri ad essermi molto piaciuta, non è un romanzo di azione, ma l’evolzione delle tre e la descrizione delle loro emozioni è veramente il fulcro della storia.

Nonostante vi siano pochi eventi cruciali (ma tanti problemi da genitori), l’autrice imposta il romanzo in modo che resti assolutamente avvincente fino alla conclusione fornendo già in partenza l’idea che prima o poi ci sarà un elemento drammatico, senza però mai sbottonarsi nelle pagine successive.

Bella anche l’idea di inserire spezzoni delle opinioni degli altri genitori a inizio e fine capitolo, a dimostrare come ogni piccolo e insignificante avvenimento abbia diverse letture da parte di individui diversi.

Big Little Lies parla di relazioni e amicizie e non manca di approfondire temi importanti e difficili, il tutto mantenendo un tono leggero e risultando divertente e godibile.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.


Piccole Grandi Bugie by Liane Moriarty ★★★★

*Ho letto questo libro in inglese