Mr. Fox by Helen Oyeyemi

Standard

Read this post in English

Bisogna essere onesti. Mr. Fox non è un romanzo semplice, anche per la sua struttura di meta romanzo (ovvero di storie nella storia) ma soprattutto per le modalità con cui questo è costruito.

Mr. Fox è uno scrittore di romanzi in cui le protagoniste femminili incontrano sempre una fine tragica, ma è anche un uomo dalla viva immaginazione, così tanto che Mary Foxe – donna ideale immaginata durante il periodo di guerra in trincea – prende forma.

Mr. Fox inizialmente dividerà il suo affetto tra Mary, la sua anima idealmente gemella, e Daphne, sua moglie, di cui in confronto a Mary conosce ben poco. A questo si aggiunge il gioco tra lui e Mary, un gioco di racconti e storie in cui i personaggi hanno punti in comune con i veri Fox e ne rappresentano le dinamiche: i racconti, prima con elementi più evidenti (personaggi chiamati come i protagonisti) e poi sempre più vaghi, sviluppano temi diversi (una modella che vuole dimenticare il padre, un collegio per futuri mariti e così via) lasciando al lettore di trovare i rimandi con la trama principale del romanzo.

Le volpi, si sa, sono creature ingannevoli e trasformiste, e così i Fox assumono un aspetto differente in ogni racconto; oltre a questo elemento, ripreso infondo dal folklore (in Giappone le kitsune, ma personaggi ingannatori anche in occidente), il romanzo fa riferimenti anche a elementi e personaggi di fiabe classiche, più o meno evidenti.

E’ un romanzo difficile da spiegare e che merita di essere letto, però per un commento più dettagliato rimando a questa recensione di Aimee Bender.

_______

* Mr. Fox by Helen Oyeyemi ★★★★☆

*Ho letto questo libro in Inglese

La camera di sangue by Angela Carter

Standard

Read this post in English

“La camera di sangue” è solo uno dei racconti di Angela Carter compresi in questa raccolta. Tutti i racconti hanno in comune l’essere ispirati da fiabe classiche e miti, molti di questi possono infatti anche essere classificati come retelling.

L’autrice ha affermato che:

My intention was not to do ‘versions’ or, as the American edition of the book said, horribly, ‘adult’ fairy tales, but to extract the latent content from the traditional stories.

In tutti i racconti il simbolismo latente delle fiabe classiche è esasperato: queste versioni di Angela Carter sono racconti che fanno riflettere e di cui non ci si dimentica facilmente; sono ricchi di fascino, mirabilmente scritti e ricchi di spunti per approfondire sia i temi originari della fiaba che i simboli introdotti dalla stessa scrittrice. I racconti hanno caratteristiche originali anche se prendono spunto da impianti noti, ad esempio de “La bella e la bestia” la raccolta contiene due versioni completamente diverse.

I racconti hanno anche in comune protagoniste dal carattere forte, consapevoli della propria sessualità – o comunque che lo diventano durante l’evoluzione del racconto – e che affrontano con decisione i problemi che vengono posti loro.

Questo libro è stata una preziosa scoperta e ne consiglio vivamente la lettura.

_______

* La camera di sangue by Angela Carter ★★★★★

*Ho letto questo libro in Inglese