La figlia del Podestà by Andrea Vitali

Standard

Questo romanzo gira intorno al Podestà di Bellano ed alla sua famiglia: dal punto di vista lavorativo il Podestà ha aderito al progetto di realizzare una linea turistica aerea che faccia tappa a Bellano, da quello familiare ha l’interesse di interrompere le frequentazioni tra sua figlia e il figlio del panettiere.

Attorno alla famiglia del Podestà gravitano altri personaggi, più o meno importanti ai fini della storia: la telefonista, il pilota dell’idrovolante, il segretario del comune, il macchinista del cinema e così via.

A dimostrare arguzia gestendo le situazioni con sagacia l’anziana zia Rosina, confidente di Renata – la famosa figlia del titolo – che saprà aiutare la ragazza ad approfittare delle giuste occasioni.

Il romanzo è carino, più lineare rispetto ad altri che ho letto dell’autore e forse meno divertente, in ogni caso una lettura che fornisce un momento di svago.

_______

La figlia del podestà by Andrea Vitali ★★★☆☆½

Advertisements

Olive comprese by Andrea Vitali

Standard

Secondo romanzo che leggo dell’autore Bellanese, del primo, Premiata Ditta Sorelle Ficcadenti, ne ho parlato qualche giorno fa.

Olive comprese è ambientato a Bellano negli anni precedenti alla seconda guerra mondiale, e si intravedono quindi accenni al cambio di potere e al cambio di mentalità (il passaggio al voi, le cerimonie per la nascita dell’Impero).

A fare da protagonisti sono però alcuni abitanti del paese, le cui vite e drammi personali si intersecano gli uni con gli altri in tanti filoni di storie tra cui l’autore salta costantemente.

Il titolo – di cui si comprende il divertente senso solo a metà del romanzo – è proprio relativo ad una di queste storie che coinvolge quattro ragazzi del paese sempre pronti a scherzi e goliardate.

E’ un romanzo molto gradevole, divertente per tutti gli equivoci che l’autore riesce a mettere in scena, e anche se alla fine non rimangono morali o spiegazioni dei massimi sistemi è un ottimo romanzo per rilassarsi e svagarsi un po’.

_______

Olive comprese by Andrea Vitali ★★★

Premiata ditta Sorelle Ficcadenti by Andrea Vitali

Standard

Siamo nel 1915 a Bellano e sta per aprire una nuova merceria, la Premiata Ditta Sorelle Ficcadenti, gestita appunto dalle due sorelle – che non sembrano tali – Giovenca, bionda, bellissima e capace di rapire il cuore degli uomini con un solo sguardo e Zemia, l’esatto opposto.

L’arrivo delle due – ma soprattutto della prima – scombussolerà l’intero paese ma in particolare la famiglia della Stampina, il cui figlio Geremia, sempre pacato ed ubbidiente , si troverà innamorato della Giovenca e disposto a tutto pur di sposarla.

Fatto che porterà confusione nella famiglia del Geremia e nella parrocchia, visto che il prete di Bellano si vedrà insignito del ruolo di dissuasore dalla Stampina.

Inizia così il romanzo che ci presenta da una parte Bellano e la confusione creata dalla merceria e dall’altra ci dispiega lentamente la storia delle Ficcadenti e del perché hanno scelto proprio Bellano per aprire il loro commercio.

E’ il primo romanzo di V itali che leggo e mi ha favorevolmente colpito, sia per il dialetto delle mie parti che fa capolino tra le parole della perpetua, sia per il filo ironico che guida l’intero romanzo: accenni e situazioni che sono riusciti a strapparmi una risata (di quelle ad alta voce, che sembri pazza perché sei immersa nella lettura).

L’autore riesce anche a caratterizzare i personaggi con pochi tratti ed elementi particolari senza spendere pagine e capitoli interi per farlo.

Una bella lettura per passare il tempo, sicuramente leggerò altro dell’autore.

_______

Premiata Ditta Sorelle Ficcadenti by Andrea Vitali ★★★