[ARC] Lupetto Rosso by Amélie Fléchais

Standard

Read this post in english


In questa rivisitazione della popolare fiaba, Cappuccetto Rosso non è una bambina ma un giovane lupo che viene incaricato di portare un coniglio in dono alla nonna.

La madre lo ammonisce di stare attento nel bosco, in particolare di guardarsi bene dall’avvicinarsi agli umani e in particolare al cacciatore. Lupetto Rosso però nel bosco si distrae e si perde, lo trova disperato una bambina apparentemente così gentile…

Lupetto Rosso è un libro delizioso, innanzitutto per la riscrittura della storia che ribalta il punto di vista a cui siamo abituati, e in cui il bene e il male non sono assoluti come nella fiaba classica.

Veramente notevole la componente artistica, curata e ricca di dettagli.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.


* Lupetto Rosso by Amélie Fléchais ★★★★☆

*Ho letto questo libro in inglese

Advertisements

Nel bosco (Dublin Murder Squad #1) by Tana French

Standard

Read this post in english


Estate del 1984, Knocknaree, Irlanda. Tre bambini vanno a giocare nel bosco vicino a casa e non tornano per la cena. I soccorsi il giorno dopo trovano Adam Robert Ryan, uno dei tre, vicino a un albero con parte di vestiti sporchi di sangue. Adam non ricorda nulla di cosa sia successo nel bosco.

Presente, Knocknaree. In uno scavo archeologico ai limitari di quello che rimane del bosco viene trovato il corpo di una bambina del paese. Iniziano le indagini alla ricerca dell’assassino; ad occuparsene la sezione omicidi della polizia di dublino, e in particolare Cassie e Rob, proprio il bambino scampato alla morte nel 1984.

Il romanzo è narrato direttamente da Rob che si trova costretto a ripercorrere luoghi un tempo familiari per indagare la morte di Katy. Anche il caso del 1984 viene ripreso in considerazione per valutare possibili punti in comune (un serial killer che si è placato per anni?).

Il bello del romanzo sta proprio nella scelta di un narratore così soggettivo: come lettori abbiamo accesso a una specifica versione dei fatti, a una lettura particolare delle persone implicate nel caso e di quelle che gravitano intorno alla vita di Rob. E in fondo la vera domanda è questa: quanto il narratore è affidabile nella sua ricostruzione degli avvenimenti?

Il finale mi ha lasciato piuttosto combattuta, ma riflettendoci apprezzo la scelta dell’autrice, funzionale anche a rendere la storia più realistica. In conclusione thriller consigliatissimo.


* Nel bosco by Tana French ★★★★☆

*Ho letto questo libro in inglese

[ARC] Cuore oscuro by Naomi Novik

Standard

Read this post in english


Il bosco separa i due regni di Polnya e Rosya, sempre sull’orlo di una guerra. Il bosco però non è una foresta normale, ma è popolato da creature malvage e una magia oscura fa sì che chi si avventuri all’interno sia perso per sempre, come accaduto all’ormai dispersa regina di Polnya.

A vegliare i confini del bosco non resta che un potente mago, il Drago, che però chiede al paese più vicino ogni dieci anni come ricompensa una ragazza di 17 anni che vada a vivere nella torre con lui. Dopo i dieci anni nessuna delle ragazze ha mai scelto di tornare al paese, preferendogli la città, e nessuna ha mai lamentato un comportamento negativo del mago.

Agnieszka è convinta, come ne sono convinti i suoi compaesani, che la sua migliore amica Kasia verrà scelta dal mago, perchè bella, elegante e capace di emergere rispetto alle sue coetanee.

La scelta ricade però, con estremo sconforto dello stesso mago, su Agnieszka, piuttosto imbranata e mai in ordine. Ben presto il motivo della scelta è chiaro: la ragazza ha una particolare attitudine alla magia e il mago dovrà addestrarla in questa arte.Nieshka giocherà un ruolo cruciale anche nella sorte del regno di Polnya, e Uprooted ci racconta la sua storia.

Naomi Novik ha realizzato un bellissimo romanzo, con personaggi vivi e con cui è facile empatizzare: da una parte la spontaneità di Nieshka, dall’altra lo scostante mago, ma anche l’impeto del giovane principe, l’invidia degli altri magi e la profonda amicizia tra la protagonista e Kasia. Bella l’idea del bosco, vivo ed elemento chiave della storia; molto godibile la narrazione anche grazie a diversi spunti ironici, in particolare nei dialoghi tra Nieshka e i mago.

Cuore oscuro risulta originale, ben scritto e estremamente godibile, una lettura consigliata agli amanti del genere.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per stendere questa recensione.


 

* Uprooted by Naomi Novik ★★★★★

*Ho letto questo libro in inglese

Il vento tra i salici by Kenneth Grahame

Standard

Read this post in English

Nel bosco, vicino al fiume, possiamo fare la conoscenza di un gruppo di animali e seguire le loro avventure: Talpa, Topo d’acqua, Rospo e Tasso.

Talpa, creatura timida, incontra all’inizio del romanzo il Topo d’acqua con cui fa amicizia, tanto da decidere di vivere con lui presso il fiume. Inizia così per Talpa l’occasione di conoscere personaggi particolari, come Rospo, benestante ed appassionato di automobili (nonostante la sua pessima guida), ed il solitario Tasso.

Il libro, strutturato in una serie di racconti sequenziali, è molto gradevole: le storie sono raccontate anche con una certa dose di ironia. Un peccato averlo letto nella versione gratuita senza illustrazioni, è un delizioso insieme di racconti per ragazzi e consiglio la lettura di un’edizione illustrata.

_______

* The wind in the willows by Kenneth Grahame ★★★★☆½

*Ho letto questo libro in Inglese