[ARC] Piccole Grandi Bugie by Liane Moriarty

Standard

Read this post in english


Ingredienti per Big Little Lies: una classe di bambini che stanno per andare all’asilo, i loro genitori elicottero, un po’ di madri e padri casalinghi, tanti pettegolezzi e un dramma vero, tre punti di vista principali di donne madri e amiche e tanti spezzoni di punti di vista altrui.

Le tre protagoniste sono Madeline, Jane e Celeste, e di ognuna conosciamo i problemi nel corso del romanzo.l romanzo gravita intorno ai loro punti di vista, assolutamente non imparziali ma determinati dalle emozioni delle tre donne, ed è proprio questa analisi dei caratteri ad essermi molto piaciuta, non è un romanzo di azione, ma l’evolzione delle tre e la descrizione delle loro emozioni è veramente il fulcro della storia.

Nonostante vi siano pochi eventi cruciali (ma tanti problemi da genitori), l’autrice imposta il romanzo in modo che resti assolutamente avvincente fino alla conclusione fornendo già in partenza l’idea che prima o poi ci sarà un elemento drammatico, senza però mai sbottonarsi nelle pagine successive.

Bella anche l’idea di inserire spezzoni delle opinioni degli altri genitori a inizio e fine capitolo, a dimostrare come ogni piccolo e insignificante avvenimento abbia diverse letture da parte di individui diversi.

Big Little Lies parla di relazioni e amicizie e non manca di approfondire temi importanti e difficili, il tutto mantenendo un tono leggero e risultando divertente e godibile.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.


Piccole Grandi Bugie by Liane Moriarty ★★★★

*Ho letto questo libro in inglese

[ARC] Life Unaware by Cole Gibsen

Standard

Regan vive una vita perfetta, è di buona famiglia ed è una delle ragazze più popolari della scuola. Un giorno però Regan vede spezzarsi bruscamente l’incanto, quando trova la scuola tappezzata di copie dei suoi messaggi privati scambiati con le amiche, gossip e commenti critici su chiunque.

Regan passa così tra i reietti, e inizia a essere maltrattata da tutti, solo Nolan, fratello mai considerato di un’amica, sembra stare al suo fianco.

Il problema è che la vita di Regan non era già per niente perfetta: la protagonista soffre di un disturbo d’ansia causato dalle pressioni famigliari (la madre è in politica ed esige la perfezione), e questa nuova condizione rischia di far definitivamente crollare Regan, nonostante le pillole di Xanax che le evitano solitamente il tracollo.

Life Unaware è il documentario della vita di Regan e della sua reazione agli episodi di bullismo a cui si trova suo malgrato sottoposta; il messaggio è molto positivo, visto che lei cercherà di essere per prima il cambiamento che vuole vedere nelle altre persone.

Alcuni colpi di scena sono prevedibili, ma questo non compromette il romanzo che risulta comunque gradevole.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per stendere questa recensione.

_______

Regan’s life is perfect, she comes from a good family and she is one of the most popular girls in highschool. One day something unexpected happens: Regan finds the school walls full of copies of her private messages with her friends, full of gossip and critics to other people.

Regan then suddenly become a paria, and people begins bullying her, only Nolan, a never considered brother of one of her friends, seems to take her side.

The fact is that Regan’s life wasn’t perfect at all since the beginning: she suffers an anxiety disorder mainly due to familiar pressures (her mother is in politics and pretends perfection), and this new situation may make Regan crash, despite the Xanax she uses to maintain some psychological balance.

Life Unaware is the documentary of Regan’s life and her reaction to the bullying she has to go trough, the message is positive, since she tries to be the change she wants to see in the people around her.

Some turning points are foreseeable, but this does not compromise the novel that is quite nice.

Thanks to the publisher for providing me the copy necessary to write this review.

_______

Life Unaware by Cole Gibsen ★★★★☆

[ARC] The Odd Job Squad by Karl Fields

Standard

Read this post in English

Ander, Joe, Christian e Shooter sono la Odd Job Squad, ovvero coloro che aiutano i coetanei vittime di bulli ad ottenere una vendetta; ovviamente tutti ignorano questa loro attività extra-scolastica.

Temevo che il romanzo fosse una sequenza di scherzi e rivincite, invece prende una via inaspettata quando Ander viene smascherato da una compagna particolarmente odiosa e si trova a dover recuperare i biglietti per un concerto di un gruppo che non sopporta (una boy band) per evitare di essere smascherato davanti alla scuola intera, insegnanti compresi.

E’ un romanzo scorrevole, divertente, non particolarmente impegnativo: alcuni temi vengono accennati senza però essere approfonditi.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per stendere questa recensione.

_______

* The Odd Job Squad by Karl Fields ★★★☆☆½

*Ho letto questo libro in Inglese

This song will save your life by Leila Sales

Standard

Read this post in English

In fin dei conti “This song will save your life” è il solito romanzo di formazione che insegna come sia importante accettarsi superando le pressioni del giudizio altrui.

Elise ha sempre la sensazione di non appartenere: al corso di teatro, a scuola, sul bus si sente sempre a disagio ed è bersaglio delle crudeltà degli altri ragazzi.

La scoperta di un locale underground e di un talento inaspettato riusciarnno man mano ad avvicinarla a persone che condividono i suoi interessi e a farle piacere di nuovo la vita.

Il romanzo affronta temi abbastanza standard del genere, spostandosi tra passato e presente riesce ad interessare il lettore; forse un po’ ingenua la situazione scolastica di Elise, praticamente a scuola tutti la odiano senza apparenti motivi (è il bersaglio preferito di ogni bullo esistente), i personaggi incontrati in Start invece sono più convincenti nel loro essere particolari.

Mi è piaciuta anche l’assenza della canonica storia d’amore sostituita da una versione meno romantica ma più concreta ed in linea con i personaggi descritti.

_______

* This song will save your life by Leila Sales ★★★★☆

*Ho letto questo libro in Inglese

Please ignore Vera Dietz by A. S. King

Standard

Read this post in English

“Please ignore Vera Dietz” di A. S. King è basato su due linee di narrazione distinte: il presente in cui Vera deve affrontare la morte di Charlie, il suo migliore amico, e il passato in cui la protagonista ripercorre l’evoluzione del rapporto con il suo migliore amico.

A contornare sono presenti diverse tematiche come il bullismo, la maternità giovanile (vista di riflesso dall’assenza della madre della ragazza), le violenze domestiche; nessuno di questi è trattato con superficialità.

Lo schema di lettura è dinamico, infatti si alternano capitoli dedicati al presente e al passato; Vera descrive quello che le accade o le è accaduto tramite la propria prospettiva, alcuni capitoli invece sono raccontati da altre voci: il padre di Vera, i pensieri di Charlie dopo la morte e la Pagoda, una struttura di riferimento nella città.

E’ un romanzo curato, come si può intuire sicuramente nell’impostazione ma anche nell’uso del linguaggio e nella caratterizzazione dei personaggi – le emozionim in particolare di Vera, sono centrali – che mostrano la capacità di evolvere nel corso del romanzo e di superare le proprie paure e insicurezze.

_______

* Please ignore Vera Dietz by A. S. King ★★★★☆

*Ho letto questo libro in Inglese