[ARC] Lupetto Rosso by Amélie Fléchais

Standard

Read this post in english


In questa rivisitazione della popolare fiaba, Cappuccetto Rosso non è una bambina ma un giovane lupo che viene incaricato di portare un coniglio in dono alla nonna.

La madre lo ammonisce di stare attento nel bosco, in particolare di guardarsi bene dall’avvicinarsi agli umani e in particolare al cacciatore. Lupetto Rosso però nel bosco si distrae e si perde, lo trova disperato una bambina apparentemente così gentile…

Lupetto Rosso è un libro delizioso, innanzitutto per la riscrittura della storia che ribalta il punto di vista a cui siamo abituati, e in cui il bene e il male non sono assoluti come nella fiaba classica.

Veramente notevole la componente artistica, curata e ricca di dettagli.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.


* Lupetto Rosso by Amélie Fléchais ★★★★☆

*Ho letto questo libro in inglese

Advertisements

[Series] The Princesses of Westfalin Trilogy by Jessica Day George

Standard

Read this post in english


Jessica Day George, che già conoscevo per Scarpette di Drago, nella trilogia delle principesse di Westfalin sviluppa tre retelling di fiabe più o meno note. I romanzi che compongono le serie sono:

  • Princess of the Midnight Ball – riscrittura di Le dodici principesse danzanti
  • Princess of Glass – riscrittura di Cenerentola
  • Princess of the Silver Woods – riscrittura di Cappuccetto Rosso

Le protagoniste del secondo e terzo romanzo sono due delle dodici sorelle che aprono la serie con le loro scarpette logorate da balli notturni.

Continue reading

[ARC] The Tea Party in the Woods by Akiko Miyakoshi

Standard

Read this post in english


Kikko deve raggiungere la casa della nonna nel bosco per portarle la torta che il papà ha dimenticato a casa. A causa della neve la bambina si perde fino a trovare una casa inaspettatata e la più inusuale merenda del mondo.

The Tea Party in the Woods è una storia molto gradevole, molto ben illustrata, che racconta una versione alternativa di Cappuccetto Rosso, in cui il bosco non è qualcosa da temere e la natura non è nemica.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.


* The Tea Party in the Woods by Akiko Miyakoshi ★★★★★

*Ho letto questo libro in inglese

La camera di sangue by Angela Carter

Standard

Read this post in English

“La camera di sangue” è solo uno dei racconti di Angela Carter compresi in questa raccolta. Tutti i racconti hanno in comune l’essere ispirati da fiabe classiche e miti, molti di questi possono infatti anche essere classificati come retelling.

L’autrice ha affermato che:

My intention was not to do ‘versions’ or, as the American edition of the book said, horribly, ‘adult’ fairy tales, but to extract the latent content from the traditional stories.

In tutti i racconti il simbolismo latente delle fiabe classiche è esasperato: queste versioni di Angela Carter sono racconti che fanno riflettere e di cui non ci si dimentica facilmente; sono ricchi di fascino, mirabilmente scritti e ricchi di spunti per approfondire sia i temi originari della fiaba che i simboli introdotti dalla stessa scrittrice. I racconti hanno caratteristiche originali anche se prendono spunto da impianti noti, ad esempio de “La bella e la bestia” la raccolta contiene due versioni completamente diverse.

I racconti hanno anche in comune protagoniste dal carattere forte, consapevoli della propria sessualità – o comunque che lo diventano durante l’evoluzione del racconto – e che affrontano con decisione i problemi che vengono posti loro.

Questo libro è stata una preziosa scoperta e ne consiglio vivamente la lettura.

_______

* La camera di sangue by Angela Carter ★★★★★

*Ho letto questo libro in Inglese