[ARC] Il sentiero smarrito by Amélie Fléchais

Standard

Read this post in english


Avevo delle buone aspettative rispetto a questo volumetto, visto quanto era graziosa la storia di Lupetto Rosso.

Purtroppo The Lost Path, dopo una stuzzicante introduzione dai toni fiabeschi, si perde, risultando alla fine povero di contenuto.

Le tavole sono molto belle, però quelle in bianco e nero non valorizzano assolutamente lo stile dell’artista, lasciando anzi una sensazione di incompiuto.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.


* Il sentiero smarrito by Amélie Fléchais ★★☆☆☆

*Ho letto questo libro in inglese

Advertisements

Altezza reale by Thomas Mann

Standard

Read this post in english


Klaus Heinrich è il secondogenito del granduca Johann Albrecht III, e la sua nascita riempie di giubilo il paese, non fosse che è nato con una mano – la sinistra – non ben sviluppata, e gli viene insegnato fin da piccolo come nascondere l’imperfezione durante le apparizioni in pubblico.

Fin da piccolo Klaus Heinrich è afflitto dal suo ruolo, dal peso dato dal titolo di Altezza Reale, che lo allontana dai problemi quotidiani delle persone comuni. Crescendo questa distanza si manterrà invariata e il giovane imparerà a sostituire il fratello maggiore (che gode di cattiva salute) nelle occasioni di rappresentanza.

Sarà l’incontro con Imma Spoelmann, figlia di un miliardario americano di origine tedesca, a cambiare la sua vita: attratto da lei che sembra essere diversa dalle persone comuni e a suo modo una principessa, si vede sempre allontanato e respinto, e il ruolo di Altezza Reale sembra qui ribaltato, Imma dà infatti valore alla cultura, alla scienza e non alla capacità di apparire affabile e corretto durante le manifestazioni, e questa nuova realtà porta Kalus a ambire a un miglioramento della propria persona.

Altezza Reale può essere letto come una critica alla nobiltà decadente che vede l’inesorabile crescita della classe borghese, ma è una lettura che ha il piacevole tono della fiaba. I personaggi che popolano il romanzo sono quasi irreali nelle loro attività che li allontanano dalle persone comuni (Klaus ma anche Imma, prototipo di ragazza acculturata e indipendente, non legata alle tradizioni), ma cercano sempre di superare gli imprevisti per conquistarsi il tanto agognato lieto fine.

Non è neanche il caso di discutere della bravura dell’autore e della sua capacità di tratteggiare i diversi personaggi in poche pagine e l’atmosfera decadente in cui si muovono.


* Altezza reale by Thomas Mann ★★★★☆

*Ho letto questo libro in italiano