Il dono della fata by Gail Carson Levine

Standard

Read this post in English


Ella vive in un mondo magico, e alla nascita ha ricevuto anche il dono di una fata: l’obbedienza. Difficile definirlo un dono ben gradito, anche perchè Ella è costretta a obbedire ogni volta che le viene ordinato qualcosa, altrimenti dolori fortissimi la assalgono.

La ragazza era molto legata alla madre, che però muore quando Ella è ancora una ragazza, e il padre – un serio mercante, disposto a tutto pur di arricchirsi – inizia a frequentare una odiosa donna ricca, madre di due altrettanto odiose e maligne ragazze.

Il dono della Fata è un intelligente retelling di Cenerentola (premiato anche come Newbery Honor) in cui Ella cresce affrontando diverse situazioni, anche spiacevoli, e dimostra che spesso una ragazza riesce a cavarsela da sola, anche senza un principe che arrivi in soccorso.

La storia è ben costruita: i rimandi alla fiaba sono evidenti, ma sono arricchiti da molti altri elementi, alcuni anche divertenti, come la Fata Lucinda e i suoi drammatici doni a fin di bene.

Dell’edizione italiana mi lascia perplessa la copertina: perchè mettere una ragazza in contemplazione di un portacandela? boccia di Natale con le stelline? come riferimento al romanzo?


* Il dono della fata by Gail Carson Levine ★★★★☆

*Ho letto questo libro in Italiano

Advertisements

Ella Enchanted by Gail Carson Levine

Standard

Leggi questo articolo in Italiano


Ella lives in a magical world, and after her birth a fairy gave her a gift: obedience. Hardly to define it a gift, since Ella is now forced to obey every order she receives, otherwise she will suffer great pains.

The girl is very attached to her mother, who dies when Ella is still a girl, and her father – a serious merchant who would do anything for money – begins to see an insufferable rich woman, mother of two insufferable and evil girls.

Ella Enchanted is a smart retelling of the Cinderella fairy tale (it won the Newbery Honor prize) where Ella grows up by facing various situations, even unpleasant ones, and she shows that sometimes a girl is able to save herself, without the need of a saving prince.

The story is well-built: there are evident reference to the original fairy tale, but the story is enriched by other elements, even funny ones, like fairy Lucinda and her dramatic gift, intended for good.


* Ella Enchanted by Gail Carson Levine ★★★★☆

*I read this book in Italian