Archer’s Goon by Diana Wynne Jones

Standard

Read this post in english


Un giorno, tornato a casa da scuola, Howard trova un gigante piazzato in cucina che dice di essere stato mandato da Archer per riscuotere le 2000 parole che Quentin, padre di Howard, non aveva ancora consegnato quella settimana. In breve tempo Howard e famiglia comprendono che Archer è uno dei sette maghi che gestiscono la città: Archer si occupa delle banche e dell’energia, altri della fogna, della polizia, della criminalità, della musica e così via.

Come capirà la famiglia Skyes il potere dei sette è notevole, ma i maghi non hanno modo di conquistare il mondo perché sono misteriosamente prigionieri nei confini della città. Nessuno ha ben compreso il motivo, ma tutti ormai pensano che dipenda proprio da queste 2000 parole che Quentin consegna ogni due settimane e di cui ora tutti vogliono entrare in possesso.

Archer’s Goon è un bellissimo romanzo di avventura che ha il pregio di entrare subito nel vivo e di tenere accesa l’attenzione del lettore fino all’inaspettato finale.

Il romanzo è anche un omaggio alla letteratura: i sette maghi controllano la città come il Grande Fratello Orwelliano (Archer’s Goon è stato pubblicato nel 1984) e alcuni riferimenti rimandano proprio al romanzo 1984. L’autrice ci ricorda anche il potere della scrittura, e infatti i sette potenti vedono nel testo scritto da Quentin l’ostacolo da superare per diventare ancora più potenti.


* Archer’s Goon by Diana Wynne Jones ★★★★★

*Ho letto questo libro in inglese

Archer’s Goon by Diana Wynne Jones

Standard

Leggi questo articolo in italiano


One day, coming back from school, Howard finds in the kitchen a goon sent by Archer to collect the 2000 words Howard’s father Quentin failed to deliver that week.

Soon Howard and his family understand that Archer is one of the seven wizard who rule the city: Archer deals with banks and energy, other deal with sewage system, police, crime, music and so on.

The wizards have great power, but they aren’t able to conquer the world because they are prisoners within the city boundaries. None of them knows the reason of it, but they are certain that depends on Quentin’s 2000 words and every one of them want to have them, and they will not restrain in using their power in order to convince Quentin to write other words.

Archer’s Goon is a beautiful adventure novel that goes straight to the heart of the matter and that keeps the reader attention till the unexpected ending.

It is also an omage to literature: the seven wizards control the city like Orwel’s Big Brother (moreover Archer’s Goon was published in 1984), and some references point out to the novel 1984. The writer underlines also the power of writing, and the seven powerful ones see in Quentin’s words the obstacle to overcome to gain more power.


* Archer’s Goon by Diana Wynne Jones ★★★★★

*I read this book in english