[ARC] A Million Miles Away by Lara Avery

Standard

Kelsey e Michelle sono due gemelle, estroverse e molto diverse, non solo per gli interessi artistici: Kelsey ama la danza e il movimento, Michelle invece ama dipingere.

Poco dopo aver presentato a Kelsey il nuovo fidanzato, Peter, militare destinato all’Afghanistan, Michelle muore in un incidente d’auto. Straziata dal dolore per la perdita della sorella, e decisa a risparmiare a Peter la sofferenza fino alla fine della missione, Kelsey finge con il ragazzo di essere la sorella.

Mi aspettavo onestamente un romanzo sul romantico – patetico, invece A Million Miles Away si è rivelata una lettura gradevole che non si concentra solo sul meccanismo della storia d’amore (ah, la finzione tra sorelle/fratelli gemelle) ma soprattutto sulla mancanza di Michelle.

L’inganno verso Peter nasce anche dall’assenza dei genitori nella vita di Kelsey, troppo occupati a superare la morte dell’altra figlia con gruppi di supporto, mentre Kelsey si ritrova a capire di conoscere pochissimo gli interessi di Michelle, la menzogna quindi la aiuta a mantenere il suo ricordo.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per stendere questa recensione.

_______

Kelsey and Michelle are twin sisters, extroverted and different, and not only concerning their artistic interests: Kelsey loves dancing and moving, Michelle instead is fond of painting.

A few hours after the meeting between Kelsey and MIchelle new boyfriend, Peter, recently deployed to Afghanistan, Michelle dies in a car accident. Teared apard for losing her sister, and willing to avoid the same pain to Peter, Kelsey fakes in his eyes to be her sister, with the purpose to tell him once back from war.

I honestly foreseen a kind of lame romantic novel, but A Million Miles Away turned out to be a pleasant reading that does not focus only on the love story mechanism (ah, the faking among twins), but mostly on the absence of Michelle.

The idea to deceive Peter comes also from the absence of her partents in Kelsey’s life, they being too much focused on overcoming the loss by themselves and with support groups, while Kelsey founds herself aware of how little she knew about Michelle, and the lies helps her in maintaing Michelle alive with her.

Thanks to the publisher for providing me the copy necessary to write this review.

_______

A Million Miles Away by Lara Avery ★★★☆☆½

[ARC] The Curious Tale of the Lady Caraboo by Catherine Johnson

Standard

The Curious Tale of the Lady Caraboo parte con due plus: la bella copertina e l’intrigante storia (vera) di Mary Willcox e del suo inganno nei confronti della famiglia Worrall, purtroppo questi lati positivi sono vanificati da una trama noiosa e da una marea di personaggi stereotipati.

Mi pare incredibile come dalla storia di Mary che si è finta una principessa orientale (Principessa Caraboo), inventando lingua, costumi, religione, … ed è riuscita a ingannare la rispettabile famiglia Worrall e una serie di esperti e linguisti sia stato ricavato un romanzo.

I personaggi rispecchiano i peggiori cliché (la vanesia, il baldo locandiere, il dandy senza cuore – cit. Tintaglia) e ho trovato la narrazione estremamente lenta, nel complesso un vero peccato e un’occasione sprecata.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per stendere questa recensione.

_______

The Curious Tale of the Lady Caraboo begins with two plus: the beautiful cover and the intriguing story (a true one) of Mary Willcox and his deception against the Worrall family, unfortunately these pros are nullified by a boring plot and stereotyped characters.

I honestly do not know how from the story of Mary, who faked to be an oriental princess (Principess Caraboo), making up language, behaviour, religion,… and succeeded into deceiving the respectable Worrall family and a series of experts and linguists, was possible to put out this novel.

The characters are the worst cliché (the vain one, the handsome innkeeper, the heartless dandy) and I think the narration is extremely slow-paced, overall a wasted opportunity.

Thanks to the publisher for providing me the copy necessary to write this review.

_______

The Curious Tale of the Lady Caraboo by Catherine Johnson ★★☆☆☆

[ARC] Sheltered (Vol. 1) by Ed Brisson and John Christmas

Standard

Read this post in English

Tutto inizia conuna comunità che vive nei boschi e che si sta organizzando per un possibile futuro post apocalittico: la situazione però cambierà drasticamente e ci ritroveremo in un rinnovato Signore delle Mosche con la perdita dell’innocenza di tutti i ragazzi del gruppo.

Il personaggio più di spicco – e in fondo il pivot della storia – è Lucas, carismatico leader capace – un po’ con l’inganno, un po’ con lusinghe – di ottenere la fiducia della maggior parte del gruppo.

Lucas dovrà però mantenere il potere: da una parte alcuni ragazzi iniziano a dubitare e dall’altra il gruppo deve difendersi dall’arrivo di estranei.

E’ un fumetto crudo e violento in cui gli aspetti psicologici giocano una parte importante, sono interessata a capire come proseguirà.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per stendere questa recensione.

_______

* Sheltered vol. 1 by Ed Brisson – ★★★☆☆½

*Ho letto questo libro in Inglese