La rete di protezione by Andrea Camilleri

Standard

L’estate non è estate senza un Montalbano da leggere, e anche quest’anno siamo stati accontentati; La rete di protezione è il primo romanzo scritto sotto dettatura.

Vigata sembra piombata negli anni ’50 per via di una serie tv in corso di riprese ambientata in quel periodo. Rispolverando i filmini d’epoca registrati dal padre, l’ingegnere Ernesto Sabatello trova alcune riprese piuttosto strane: tutte inquadrano un pezzo di muro e sono girate ogni anno sempre nello stesso giorno.

Montalbano viene interpellato in merito e si incuriosisce, non essendoci casi che richiedono la sua attenzione.

La rete di protezione è un giallo anomalo per il commissario, nessun omicidio da risolvere ma solo due indagini che impegnano il commissariato. Era da un po’ che non mi piaceva così un Montalbano, e questo romanzo me lo sono proprio goduto. 


* La rete di protezione by Andrea Camilleri ★★★★☆