[ARC] La memoria dell’acqua by Mathieu Reynès

Standard

Read this post in english


La storia inizia con un trasloco: la madre di Marion ha ereditato la casa di famiglia in un paesino di mare, e decide di stabilirsi lì con la figlia.

Marion è una bambina attenta e curiosa, e, dopo aver esplorato il paese e la costa vicino alla casa, si accorge di strane incisioni sulla roccia. A questo si aggiunge lo stano e burbero anziano che sembra vivere nel faro in mezzo al mare, accessibile a piedi solo con la bassa marea.

Indagando un po’ Marion trova indizi di leggende passate e collegamenti con i familiari che vivevano nel villaggio anni prima. Le leggende però sembrano farsi sempre più concrete, e una minaccia inizia a incombere sul paese.

La memoria dell’acqua è una storia gradevole ma sicuramente non eccezionale, tra colpi di scena abbastanza intuibili ed eventi poco probabili nella vita reale (Marion che viene lasciata libera di esplorare – e di rischiare la vita – in diverse occasioni). La parte grafica è molto ben realizzata, e contribuisce a dare ritmo alla narrazione.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.


* La memoria dell’acqua by Mathieu Reynès ★★★☆☆

*Ho letto questo libro in inglese

Advertisements