Picure Me Gone by Meg Rosoff

Standard

Leggi questo articolo in Italiano

Mila and her father, Gil, during Easter vacation, travel to America to look for Matthew, an old friend of Gil, disappeared some weeks before.

Mila, a quite but observing girl, wants to discover the reason behind the disappearance: why Matthew left behind his wife, his newborn son and a loving dog now suffering the loss?

I liked “Picture me gone”, the novel is completely based on Mila’s introspection and on her “reading” other people behavior; the POV is always her’s. Another extremely likeable aspect is Mila’s family, somewhat particular (Gil is a translator knowing different languages and Marieka – Mila’s mother – is a concert performer), but solid in its relationship; even far away – Marieka in the novel is a telephonic presence, being in Europe due to work – they are bound one to the other and this is clear also with respect of the other, more emotionally unstable, families within the novel (such as the one’s of Mila’s best friend or Matthew’s).

_______

* Picure Me Gone by Meg Rosoff ★★★☆☆ ½

*I read this book in English

Fai finta che io non ci sia by Meg Rosoff

Standard

Read this post in English

Mila e suo padre, Gil, durante le vacanze Pasquali intraprendereanno un viaggio in America alla ricerca di un amico di vecchia data di Gil, sparito da qualche settimana.

Mila, ragazza pacata ma al contempo osservatrice puntuale del comportamento altrui, cercherà di ricostruire il motivo della scomparsa: perchè Matthew ha lasciato indietro la moglie e il figlio neonato e un cane devoto e ora distrutto dall’abbandono del padrone?

“Picture me gone” è una lettura che ho apprezzato, il romanzo è giocato interamente sull’introspezione di Mila e sulla “lettura” delle persone che la circondano, il punto di vista infatti è sempre quello della protagonista. Un aspetto estremamente positivo è dato dalla famiglia di Mila, sotto alcuni aspetti particolare (Gil è un traduttore e conosce diversi linguaggi e Marieka – la madre di Mila – è una concertista), ma estremamente solida al suo interno, anche distanti – Marieka nel romanzo è una presenza telefonica, rimasta in Europa per lavoro – rappresentano una triade unita che va a contrapporsi con altre famiglie più instabili (quella dell’amica di Mila, quella di Matthew).

_______

* Fai finta che io non ci sia by Meg Rosoff ★★★☆☆ ½

*Ho letto questo libro in Inglese