The Night Parade by Kathryn Tanquary

Standard

Saki è in viaggio con la famiglia per passare alcuni giorni al villaggio in cui vive la nonna per trascorrere insieme la cerimonia Obon in cui si ricordano gli spiriti degli antenati deceduti.

Durante una prova di coraggio con i ragazzi del paese Saki suona la campana del tempio, invocando una maledizione di morte su di sè. Potrà rimediare al danno solo raggiungendo il principe degli spiriti, ma agli umani è proibito l’accesso alla processione notturna degli spiriti.

Con l’aiuto di tre spiriti guida, uno per ogni notte, Saki imparerà a conoscere il mondo degli spiriti e cercherà di rimuovere la corruzione a cui alcuni sono soggetti.

The Night Parade è un romanzo per ragazzi molto carino, in cui risaltano diversi soggetti mitici della tradizione giapponese; è una storia di prove e di coraggio che ricorda una fiaba.

______

Saki is travelling with her family to spend some time in her grandmother village to help her during the Obon ceremony, when the spirits of the deaths are remembered.

To prove her courage, in front of the village kids, rings the sacred bell in the temple and calls upon her a death curse. The only way to remove the course seems to be asking help to the spirit prince, but humans are forbidden to take part in the spirits night parade.

With the help of three guide spirits, one for each night, Saki will begin to understand the spirits world, and she will try to remove the corruption that affects some of the spirits.

The Night Parade is a nice novel for kids where the Japanese myths stand out, it’s a story about courage and adventures that is like a fairy tale.

_______

The Night Parade by Kathryn Tanquary ★★☆☆½

Advertisements

[ARC] The Queen’s Shadow: A Story about How Animals See by Cybèle Young

Standard

L’ombra della regina è sparita durante un momento di buio in un temporale, chi sarà il colpevole degli animali presenti alla cena?

Spetta al detective regale, una stopamonda (e su quanto siano sorprendenti questi animali rimando a questo pezzo su The Oatmeal), l’onere di indagare sul mistero: ogni animale aiuterà dicendo cosa ha visto durante il calo di tensione.

Ogni testimonianza è corredata da una spiegazione (testuale e con immagini) del modo (ampiezza, colori, luci e ombre) in cui un animale percepisce lo spazio intorno a sè che mostra come il senso della vista sia funzione dell’ambiente in cui viviamo e sia perfettamente modulato sulle necessità del singolo animale.

E’ un libro molto interessante e ricco di informazioni, non adatto a bambini piccoli che troverebbero alcune spiegazioni piuttosto complesse.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per stendere questa recensione.

_______

A colorful mantis shrimp

The Queen’s shadow is disappeared during a blackout in a thunderstorm, who is the thief among the animals attending the party?

The mantis shrimp (concerning the awesomeness of this animal I suggest to read this comic from The Oatmeal), the royal detective, has to make light on this mystery: each animal will help by describing what did he see during the blackout.

Each description is paired with an explanation (with text and images) of the way (sight amplitude, lights and shadows, colours) each animal perceive the space around it, and show how the eyesight is functional to the environment and to the need of each species.

It’s a very interesting book, rich in details, maybe not suited for little children who may find the explanation too much complex.

Thanks to the publisher for providing me the copy necessary to write this review.

_______

The Queen’s Shadow: A Story about How Animals See by Cybèle Young ★★★☆

Miss Charity by Marie-Aude Murail

Standard

Charity è una bambina, poi ragazza e donna, diversa rispetto a come la vuole la società dell’epoca: lei non ama i vestiti e il canto ma desidera imparare le scienze e si circonda degli animali più disparati (topi, conigli, rospi, corvi…).

Charity non è una rivoluzionaria, ma solo una ragazza che vuole veder realizzate le proprie aspirazioni.

Intorno a Charity, che vive quasi in un mondo alternativo, vediamo svilupparsi la società di fine ‘800; dai genitori poco espansivi, le cugine vezzose che ambiscono a matrimoni convenienti, fino ai sobborghi della città. La protagonista non è una ragazzina derelitta, ha la fortuna di avere amici sinceramente affezionati, genitori silenziosi ma abbastanza permissivi, ma soprattutto ha la Volontà di perseguire le proprie inclinazioni senza farsi scoraggiare da insuccessi e contesto sociale.
Insomma Charity è un personaggio ottimamente riuscito: buona e intraprendente senza risultare stucchevole (alla Pollyanna) o eccessiva, il suo desiderio di aiutare gli altri si scontra con problemi concreti dell’epoca.

Il romanzo è molto scorrevole, una nota particolare rispetto ai dialoghi che sono presentati come in un testo teatrale, il che riprende anche un aspetto del romanzo stesso. Questa modalità contribuisce ad amplificare l’ironia di alcune scene, in effetti.

L’autrice omaggia diversi autori, ma più di tutti Beatrix Potter, a cui non ha preso in prestito solo il coniglio; la vita di Charity, sebbene diversa, richiama quella della scrittrice / illustratrice.

Insomma, non posso che consigliare di leggerlo, essendo l’unica pecca dell’edizione Italiana l’assenza delle illustrazioni che fanno capolino in quella Francese.

_______

Miss Charity by Marie-Aude Murail ★★★★★

 

[Intervista] Becca Price

Standard

Read this post in English

Becca Price è autrice di due raccolte di fiabe per bambini: “Fairies and fireflies” e “Dragon and Dreams” di cui ho rispettivamente parlato qui e qui.

Entrambe le raccolte sono molto curate nello stile e contengono racconti delicati e molto gradevoli.

Con altri tre blogger abbiamo chiesto un’intervista alla scrittrice che, gentilissima, ha accettato di rispondere alle nostre domande.Abbiamo toccato vari temi (autopubblicazione, illustrazioni, elementi mitologici ed evoluzione della fiaba e messaggi che comunica), il risultato è denso ma molto ricco di spunti.

Riporto qui sotto l’intervista – prima la traduzione in italiano e poi il testo originale – pubblicata anche nei blog di Chagall, Oedipa Drake e Tintaglia.

Le immagini sono tratte da Wikipedia.

Continue reading

[Interview] Becca Price

Standard

Leggi questo articolo in Italiano

Becca Price is the author of two fairy tales collections: “Fairies and fireflies” and “Dragon and Dreams” I talked about here and here.

Both the collections contains delightful tales and are very well-finished.

Me and other three blogger who read both the books  asked the author for an interview, and she agreed to answer our questions.
We asked about different topics (selfpublish, illustrations,mythological elements, evolution of the fairy tale and message it conveys), the output is dense but very rich in content.

Here follows the interview – before the italian translated version and then the english original one – that is published also in the blogs by Chagall, Oedipa Drake and Tintaglia.

Images from Wikipedia.

Continue reading

The wind in the willows by Kenneth Grahame

Standard

Leggi questo articolo in Italiano

In the wood, near the river, we can meet a group of animals and follow their adventures: Mole, Ratty, Mr. Toad and Mr. Badger.

Mole, a shy creature, meets at the beginning of the book Ratty who becomes his friend, so much Mole decides to live near the river with him. This way Mole has the chance to meet other animals, like Mr. Toad, rich and with a particular love for motor cars (despite his awful driving style), and the solitary Mr Badger.

The book contains sequential stories and it’s very nice since the stories contains a certain irony. A shame the fact I read it in a free edition without illustrations, I recommend reading an illustrated version to become a part of that world.

_______

* The wind in the willows by Kenneth Grahame ★★★★☆½

*I read this book in English

[ARC] Fairies and fireflies: bedtime stories by Becca Price

Standard

Leggi questo articolo in Italiano

Second collection I read by this author, my opinion about Dragon and Dreams is here.

This time no dragons (a shame) but stories about nature and small fairy beings, like the fairy butterfly or the small fireflies.

The stories are very nice and well written, this book – as the previous Dragon and Dreams – needs only some nice illustrations to be perfect.

Thanks to the publisher for providing me the copy necessary to write this review.

______

* Fairies and Fireflies: bedtime stories by Becca Price ★★★★☆½

*I read this book in English