[ARC] Poems about Cats by Yasmine Surovec

Standard

Read this post in English

Questo delizioso libretto raccoglie poesie di diversi autori, tutti con protagonisti gatti di ogni forma e colore.

Ogni poesia è accompagnata dalle illustrazioni di Yasmine Surovec, autrice del blog http://www.catversushuman.com/. I disegni sono sia di carattere serio che ironico, ma in ogni caso si accostano perfettamente alla singola poesia. Un libro molto grazioso, adatto soprattutto agli amanti dei gatti – ma non solo.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.

 

_______

* Poems about Cats by Yasmine Surovec ★★★★☆

*Ho letto questo libro in Inglese

The Melancholy of Mechagirl by Catherynne M. Valente

Standard

Read this post in English

TOC – Table of contents

  • The melancholy of mechagirl
  • Ink, water, milk
  • Fifteen panels depicting the sadness of the baku and the jotai
  • Ghosts of Gunkanjima
  • Thirteen ways of looking at space/time
  • One breath, one stroke
  • Story no. 6
  • Fade to white
  • The emperor of Tsukayama park
  • Killswitch
  • Memoirs of a girl who failed to be born from a peach
  • The girl with two skins
  • Silently and very fast

Il secondo esperimento di lettura collettiva di racconti – dopo “At the mouth of the river of bees” – ha visto protagonista la raccolta di poemi e racconti in stile giapponese di Catherynne M. Valente, “The Melancholy of Mechagirl”.

Continue reading

Love and Leftovers by Sarah Tregay

Standard

Read this post in English

Katie says, “You can’t choose the time and place
the when and where
and with whom
you fall in love.”

[…]
I guess,
I worry that I won’t do it right.
That it’ll be the wrong time,
the wrong place,
the wrong person.

Il romanzo inizia con la separazione dei genitori di Marcie: la madre decide di andarsene in New Hampshire per allontanasi dalla situazione portandosi la figlia con sè.
Marciè si troverà quindi lontana da amici e dal suo ragazzo mentre cerca di adattarsi alla nuova vita.
I temi trattati nel romanzo non sono particolarmente innovativi, da una parte la separazione dei genitori – che nella seconda parte tende a passare in secondo piano – dall’altra il rapporto con amici vecchi e nuovi e le instabilità derivate da una relazione a distanza.

Tenendo conto di questi aspetti il romanzo non desterebbe un interesse significativo, la sua particolarità sta però nelle modalità di scrittura scelte. Tutto ci viene raccontato attraverso poesie scritte da Marcie nel suo quaderno. Non abbiamo quindi dialoghi o lunghe descrizioni, anzi, tutto viene trasmesso con estrema sintesi; non tutte le poesie saranno azzeccate, però è stato sicuramente “diverso” leggere questo romanzo.

_______

Love & Leftovers by Sarah Tregay ★★★☆☆