[ARC] The Merit Birds by Kelley Powell

Standard

Cam, diciottenne Canadese, è costretto a trasferirsi in Laos per seguire la madre che ha scelto di cambiare lavoro. Cam è costretto ad adattarsi alla decisione, ma questo aggiunge rabbia a quella che ha già accumulato per il padre che li ha lasciati, per la madre assente e così via.

A Vientiane Cam scoprirà che esistono altri modi per affrontare la vita: imparerà a mantenere la calma, a aiutare gli altri e a essere meno egocentrico; un cambiamento di atteggiamento importante che maturerà solo grazie a varie esperienze (anche drammatiche) e incontri.

Il romanzo ci mostra tre punti di vista: Cam – che è il personaggio principale, Nok, ragazza di cui si innamorerà Cam, massaggiatrice che ambisce allo studio e Seng, fratello di Nok, insicuro e inconcludente che vorrebbe trasferirsi negli Stati Uniti per riscattare entrambi dalla povertà.

Il romanzo ha diveri lati positivi: mette le premesse di un romanzo YA tradizionale per poi cambiare bruscamente rotta e cerca di approfondire una cultura differente. D’altro canto però ci sono diversi punti deboli: il punto di svolta del romanzo è molto brusco e stride rispetto all’approfondimento dei personaggi fatto fino a quel momento. Anche alcuni avvenimenti – utili per dare azione alla trama – sono poco approfonditi.

Nel complesso il romanzo è gradevole, anche per il fatto che si scosta da alcuni meccanismi tipici del genere, però alcune parti andrebbero riviste.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per stendere questa recensione.

_______

Cam, an eighteen year old Canadian, is forced to move to Laos for his mother work choice. Cam has to adapt to this decision, but this enhance the anger he has accumulated during years (for his father left them, his mother more focused on her work than on him and so on).

In Vientiane Cam will discover that life can be faced in various ways: he will learn to maintain calm, to help other people and to be less egocentric; a change in attitude that will take place only after some dramatic experiences and meetings.

The novel shows three point of view: Cam – the main character, Nok, a Lao girl Cam falls in love with, a traditional Lao massagers aiming for university, and Seng, Nok’s brother, unsure and inconclusive, who want to move to the USA to release his family from poverty.

The novel has certain pros: despite the standard YA premises it turns in a dramatic one, and it explores a different culture. But them there are some flaws: the turning point of the story is quite too sudden, and it clashes with the character description so far. Some events – useful to make the plot more engaging – are not well examined.

Overall the novel is nice, also for it avoids some YA genre clichés, but some parts may need a review.

Thanks to the publisher for providing me the copy necessary to write this review.

_______

The Merit Birds by Kelley Powell ★★★☆

Advertisements

Blankets by Craig Thompson

Standard

Read this post in English

Blankets è il racconto autobiografico dell’autore sotto forma di fumetto in cui parla del passaggio dall’infanzia all’adolescenza, del rapporto con i familiari e di una prima storia d’amore.

Craig nasce e cresce in una famiglia profondamente cattolica in Minnesota? e le sue esperienze di vita gravitano fortemente intorno alla Chiesa ed alla religione, un esempio sono i campi estivi organizzati.

Ci viene raccontata la storia di un bambino prima e poi adolescente diverso dagli altri, che ama disegnare ed è preso di mira da varie categorie di bulli ben amalgamati nella società in cui vivono. Da adolescente incontra Raina, una ragazza conosciuta in un campo invernale, con cui trascorre un paio di settimane in estate durante il divorzio dei genitori di lei.

Le coperte che danno il titolo alla graphic novel sono quelle condivise con il fratello con cui Craig dormiva quando erano bambini (su un letto che si trasformava in una barca a proteggerli dagli squali per terra nei loro giochi) e quella cucita da Raina.

Nel complesso la storia è quasi banale: un ragazzo cresce fino a diventare adulto e ricorda alcuni momenti chiave della sua vita, ma va sicuramente apprezzata la scelta dell’autore ad aprirsi e raccontare la propria adolescenza.

Le parti che ho trovato più “fastidiose” sono quelle dedicate alla religione: trovo sempre incredibile come possano essere estremizzati insegnamenti e comportamenti sulla base di presunte direttive imposte dalle scritture.

_______

* Blankets by Craig Thompson ★★★☆☆½

*Ho letto questo libro in Italiano

Principessina by Tracey Martin

Standard

Read this post in English

Mi sono recentemente trovata tra le mani un romanzo – carino e che recensisco sotto – che ho scoperto poi essere il retelling di un romanzo di un’autrice ben più nota.

Dei retelling ho già parlato: sono romanzi o storie che riprendono qualcosa di già esistente e lo collocano in un contesto diverso, ad esempio in questo caso la storia originale è stata posta in un contesto più attuale e con protagonisti due ragazzi che sognano di diventare musicisti famosi.

Se siete curiosi, il romanzo originale – che non ho letto ma conto di rimediare – è Persuasione di Jane Austen.

Continue reading