Le streghe by Roald Dahl

Standard

Read this post in english


Già nel GGG emerge come i libri per ragazzi di Roald Dahl non scadano nel buonismo solo perchè sono dedicati a un pubblico giovane (e impressionabile?).

Nel GGG c’erano i giganti che divoravano i bambini, ne “Le streghe” l’elemento di orrore è dato da queste figure malvagie, il cui unico scopo è quello di sterminare i bambini.

Il protagonista del romanzo, orfano, vive con la nonna norvegese in Inghilterra dove studia, desiderio dei genitori defunti. Ed è proprio parlando con la nonna che scopre l’esistenza delle streghe, essendo stata l’anziana signora una cacciatrice di questi esseri.

Impariamo così con il protagonista come riconoscerle e il loro modo di operare, e lui stesso le vedrà all’opera, e proprio di questo parla il romanzo.

Rileggendolo ho notato tanti dettagli che non mi erano apparsi evidenti in passato; oltre all’elemento che fa paura (le streghe appunto) di carattere fantastico, l’autore inserisce elementi che fanno paura sul serio: la morte dei genitori, ma anche l’immagine della nonna ammalata di polmonite circondata da macchine e tubicini che escono dal suo corpo, e la prospettiva di rimanere veramente soli al mondo.

Come tutti i romanzi di Dahl è assolutamente consigliato, divertente – ma non scontato – e avvincente.


* The Witches by Roald Dahl ★★★★☆½

*Ho letto questo libro in italiano & inglese

[ARC] The Cheshire Cheese Cat: A Dickens of a Tale by Carmen Agra Deedy

Standard

Read this post in English

Un gatto, un topo e la taverna col miglior formaggio di Londra e tra gli avventori alcuni scrittori ben noti, tra questi Charles Dickens.

L’autrice costruisce una storia su un’amicizia particolare tra alcuni animali molto diversi tra loro ma motivati da uno scopo comune: mettere le zampe sul formaggio e riportare alla torre uno dei corvi reali che se ne è allontanato.
Un’idea divertente è che Dickens possa aver tratto ispirazione per i suoi romanzi dagli animali protagonisti.

E’ un libro grazioso e presenta diverse illustrazioni dettagliate di personaggi ed avvenimenti.

In alcuni casi le frasi sono strutturate in ghirigori all’interno della pagina, fatto che rende la lettura su ebook particolarmente ardua.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per stendere questa recensione.

_______

* The Cheshire Cheese Cat: A Dickens of a Tale by Carmen Agra Deedy ★★★☆☆

*Ho letto questo libro in Inglese

Maus by Art Spiegelman

Standard

Read this post in English

Maus è una graphic novel impegnativa da leggere per quello che tratta, e mentre lo leggi – e quello di cui tratta lo conosci già perché te l’hanno insegnato a scuola e poi c’è la Giornata della Memoria – sembra irreale e ti chiedi come gli uomini – che sono come sei tu, che differenza potrà mai esserci? – hanno potuto creare qualcosa di così organizzato e terribile [e “La terza onda” ci dice quanto sia facile ricreare il tutto].
Maus però non è solo il ricordo del nazismo e dei campi di concentramento, è anche l’affetto per un padre determinato a sopravvivere con la propria famiglia e che non ci viene mostrato idealizzato e nobile d’animo ma in tutti i suoi difetti.
Maus è anche l’amore di un uomo per sua moglie, ed è la presa di consapevolezza di un pezzo di storia e di sé stessi, è un’opera che parla anche dell’autore che si apre nei suoi dubbi a chi lo legge.

_______

* Maus by Art Spiegelman ★★★★★

*Ho letto questo libro in Italiano