Pista nera (Rocco Schiavone #1) by Antonio Manzini

Standard

Antonio Manzini ha dato vita a un nuovo commissario (padron, vicequestore), che con il Montalbano nazionale è accomunato da casa editrice (Sellerio) e dalla trasposizione in serie tv.

Rocco Schiavone è un poliziotto dalla moralità ambigua, trasferito da Roma ad Aosta per via dei modi poco consoni con cui tratta i delinquenti e ha tre grandi amici che bazzicano più dall’altro lato della legge.

Schiavone è anche un poliziotto capace di risolvere i casi, come dimostra anche in questo primo romanzo Pista Nera, ambientato nell’inverno Valdostano proprio su una pista da sci.

In questo primo romanzo incontriamo anche altre figure che saranno ricorrenti in quelli successivi: il poliziotto Pierron, il medico legale, il giudice e il vicequestore. Nel romanzo si accenna anche alla situazione sentimentale di Rocco, e vediamo i primi riferimenti alla moglie Marina.

Nel complesso è un romanzo gradevole, e personalmente non sono stata infastidita da questo protagonista sempre un po’ sopra le righe.


Pista nera by Antonio Manzini ★★★☆☆