[ARC] It’s Not Complicated by Rick Nason

Standard

Leggi questo articolo in italiano


The author starts by introducing the difference between a complicated and a complex system: in the former the activities may be difficult, but are defined by specific rules (like compiling a balance sheet), in the latter there are no defined rules and the result is obtained by trials and errors (like preparing a commercial presentation for a client).

Rick Nason, in It’s Not Complicated: The Art and Science of Complexity for Business Success tells us that today’s business world is a complex one (new instrument and paradigms, the economic system, the entrepreneurial risk and the strategic planning), and through some examples provides some suggestion to face its issues.

The book is overall interesting, linear and absolutely comprehensible by non expert.

Thanks to the publisher for providing me the copy necessary to write this review.


* It’s Not Complicated by Rick Nason ★★★☆☆½

*I read this book in english

[ARC] It’s Not Complicated by Rick Nason

Standard

Read this post in english


L’autore inizia introducendo la differenza tra sistema complicato e complesso: se nel primo caso le attività, per quanto difficili, hanno una serie di regole a cui sottostare (come la stesura di un bilancio), nel secondo non ci sono regole definite e il risultato viene ottenuto attraverso tentativi e correzioni (come la preparazione di una presentazione commerciale a un cliente).

Rick Nason sostiente in It’s Not Complicated: The Art and Science of Complexity for Business Success che il mondo del lavoro oggi è complesso (nuovi strumenti e paradigmi, il sistema economico, il rischio di impresa e la pianificazione strategica), e attraverso alcuni esempi fornisce alcuni spunti per affrontarlo.

Testo nel complesso interessante, lineare e assolutamente comprensibile anche ai non esperti.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.


* It’s Not Complicated by Rick Nason ★★★☆☆½

*Ho letto questo libro in inglese

Autostop con Buddha by Will Ferguson

Standard

Read this post in english


In Autostop con Buddha, Will Ferguson ci porta con sé nel viaggio in autostop durante il quale ha seguito l’hanami (il fronte della fioritura dei ciliegi), percorrendo il Giappone dall’estremo sud fino all’Hokkaido (estremo nord).

Quello dei fiori di ciliegio è però solo un pretesto (anche perché l’autore non si dimostra poi così ossessionato dalle fioriture); con questo libro di viaggi l’autore ci presenta il Giappone in una veste insolita, molto meno turistica e molto più quotidiana. L’autostop non è solo un mezzo per spostarsi, ma un modo per conoscere volti nuovi e modi di pensare diversi – oltre che affrontare stili di guida più o meno pericolosi.

Autostop con Buddha ci permette di avere una visione diversa del giappone e dei suoi abitanti, inoltre lo stile dell’autore rende gli aneddoti molto scorrevoli e divertenti.


* Autostop con Buddha by Will Ferguson ★★★★☆

*Ho letto questo libro in italiano

Hitching Rides with Buddha by Will Ferguson

Standard

Leggi questo articolo in italiano


In Hitching Rides with Buddha, Will Ferguson brings the reader with him during his hitching trip to follow the Hanami (the cherry blossom front), travelling from the southern Japan towards Hokkaido (the northern part).

The cherry blossom is only an expedient (the author is not so obsessed with flowers) to present Japan in a different way, a less touristic one. The hitching is not only a way to travel, but it’s a way to know new people and new way of thinking – and to experience more or less frightening driving styles.

Hitching Rides with Buddha provides the reader a different sight of Japan and its inhabitants, and the author style is extremely enjoyable and fun.


Hitching Rides with Buddha by Will Ferguson ★★★★☆

*I read this book in italian

[ARC] Face Value: The Irresistible Influence of First Impressions by Alexander Todorov

Standard

Read this post in english


I nostri atteggiamenti verso altre persone sono condizionate dal loro aspetto? La risposta è sì, e Face Value approfondisce le motivazioni alla base di questa risposta.

Partendo dai primi studi sull’aspetto dei criminali, Alexander Todorov ci porta alla scoperta di come interpretiamo il viso delle persone e le emozioni che dimostra, aggiungendo complessità di capitolo in capitolo.

Il percorso che porta alla scoperta di come formiamo le prime impressioni è accompagnato da esempi e foto; frequentemente l’autore chiede al lettore di confrontare due immagini e indicare quella più aggressiva, o dominante, o altro. L’uso delle immagini facilita la comprensione del testo, che è comunque a metà tra la divulgazione per un pubblico generico e il testo specialistico per esperti.

Dal testo emerge l’interesse dell’autore per l’argomento, e nel leggerlo si apprendo diversi dettagli interessanti che ci aiutano a capire come funzioniamo quando ci relazioniamo ad altre persone.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.


* Face Value by Alexander Todorov ★★★☆☆½

*Ho letto questo libro in inglese

[ARC] Face Value: The Irresistible Influence of First Impressions by Alexander Todorov

Standard

Leggi questo articolo in italiano


Are our behaviours toward other people influenced by their appearance? The answer is yes, and Face Value analyses the reasons why it is so.

Beginning with the first studies about criminals and their appearances, Alexander Todorov brings the reader in discovering the way we read faces and emotions of other people, by adding complexity chapter by chapter.

This travel in discovering how we manage to have first impressions is enriched by examples and photos; frequently the reader is asked his opinion on comparing two similar images and to find the most aggressive, and such. The use of images helps in understanding the text, that is in the middle between didactic for a generic public and a specific text for experts.

From the text emerges clearly how much the author likes this topic, and by reading it we can discover interesting information about how our brain works and how we relate to others.

Thanks to the publisher for providing me the copy necessary to write this review.


* Face Value by Alexander Todorov ★★★☆☆½

*I read this book in english

[ARC] 48-Hour Start-up by Fraser Doherty MBE

Standard

Read this post in english


Fraser Doherty, giovanissimo ideatore di SuperJam, in questo libro propone i passi da seguire per creare una startup in 48 ore, a partire dall’ideazione di un prodotto per concludere con una sua primissima commercializzazione.

L’idea del libro è molto interessante, e il testo si rivela un manuale ricco di consigli utili per gli aspiranti imprenditori (oltre a presentare un elenco di riferimenti nella bibliografia finale), anche se il modello proposto si applica bene per alcune tipologie di prodotti (B2C, non servizi), mentre lo vedo piuttosto difficile da applicare in altri contesti.

Ringrazio l’editore per avermi fornito la copia necessaria per scrivere questa recensione.


* 48-Hour Start-up by Fraser Doherty MBE ★★★★☆

*Ho letto questo libro in inglese